APPUNTAMENTI 8 – 13 NOVEMBRE

Agenda degli appuntamenti settimanali fino a Domenica 13 Novembre . Per inviare comunicazioni scriveteci su appuntamenti@psicologiaradio.it   o inserite il vs. evento in corso di svolgimento aggiungendo un post a questo articolo. La prossima Agenda sarà on line Lunedì 14 Novembre.

 

FINO AL 12 NOVEMBRE A FIRENZE

Presso l’Istituto degli Innocenti di Firenze, rassegna internazionale della pubblicità sociale dal titolo ‘Ad Spot Non Profit’ con mostre e dibattiti dedicati all’impegno di professionisti nel campo del non-profit intorno ai linguaggi e ai nuovi modi di fare pubblicità sociale per favorire una comunicazione più efficace e vicina alla sensibilità del pubblico. Nell’ambito dell’evento sarà inoltre allestita una mostra, aperta al pubblico, che raccoglierà le migliori campagne internazionali di comunicazione sociale. Il pubblico potrà commentare e votare le opere esposte per decretare il Society&Social Award. L’iniziativa, promossa dal Cesvot e patrocinata dall’Istituto degli Innocenti, ha ricevuto anche quest’anno l’adesione del presidente della Repubblica e la concessione di una medaglia presidenziale.

 

FINO AL 25 NOVEMBRE A TREVIGLIO, PONTE SAN PIETRO, BONATE SOPRA

Conoscere e affrontare il disagio psichico negli adolescenti e nei giovaniIl disagio psichico può essere definito come la soggettiva esperienza umana che consegue ad una qualsiasi patologia psichiatrica, ed è contraddistinto da una vastissima gamma di sentimenti, quali l’insicurezza, la paura e la perdita della normale interazione con l’ambiente sociale e il mondo circostante. La sua complessità, le sue implicazioni e la sua diffusione ne connotano ormai la natura di fenomeno di rilevanza sociale anche nel nostro territorio. Nel mondo adolescenziale e giovanile possono essere presenti diverse espressioni di disagio psichico e comportamenti, che, per la loro diffusione, assumono in molti casi il ruolo di patologie sociali. Spesso risulta incerto il confi ne tra forme di disagio giovanile estremo e malattie mentali, quali gli esordi psicotici e la depressione. Il progetto formativo nasce dalla collaborazione tra l’Associazione di famigliari e volontari “Aiutiamoli” e la Cooperativa Sociale A.E.P.E.R., impegnate nell’area della salute mentale, e intende offrire informazioni di base che aiutino a riconoscere e valutare i segnali che possono essere indice di insorgenza di un disagio psichico in età adolescenziale e giovanile. Intende anche dare ai partecipanti delle indicazioni circa atteggiamenti attivi e propositivi da tenere in situazioni quotidiane dove tale disagio si può manifestare (in famiglia, a scuola, nei gruppi o in altri luoghi di aggregazione giovanile) e informazioni sui servizi ai quali ci si può rivolgere.  Programma dettagliato su: http://www.giornaledellisola.it/gdionline/articoli2011/PDF/Aeper_ProgrammaIncontriDisagioPsichico.pdf Info: Dr.ssa Silvana Mazzoleni:Responsabile Scientifico del Progetto 339.5832938,  silvanamazzoleni@alice.it, Raffaele Casamenti : Responsabile area salute mentale Cooperativa Sociale A.E.P.E.R.  raffaelecasamenti@aeper.it

 

FINO AL 29 NOVEMBRE A CASALECCHIO DI RENO

Le Querce di Mamre presenta Incontri d’autunnoPer adulti …cose tra uomini con Roberto Parmeggiani in un percorso di incontri che si pone l’obiettivo di offrire a figure educative maschili (padri, nonni, educatori,insegnanti…) un luogo nel quale condividere emozioni, parole, dubbi, esperienze e domande sul proprio ruolo. Prossime date: 15, 22 e 29 novembre dalle 20:45 alle 22:30

Io mi ricordo, tu ti ricordi? Con Alessandra Gruppioni per rievocare sprazzi di vita, riannodare fili, giocare con le parole, scoprire o ritrovare il gusto della scrittura come attività creativa e liberatoria! Date: sabato 26 novembre dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 18, domenica 27 novembre dalle 10 alle 13

E per bambini: Lo sguardo negli occhi con Paola Santandrea, Roberto Parmeggiani e Attilio Palumbo: un luogo fisico e relazionale nel quale i bambini avranno la possibilità di giocare, attraverso tecniche teatrali, sull’espressione di sé. Gesti, parole, azioni, sguardi che ci porteranno ad incontrare l’altro partendo da noi. Per bambini dai 5 agli 8 anni! Date: sabato 29 ottobre, 5, 12 e 19 novembre 2011 dalle 15 alle 17! Presso“Le Querce di Mamre” Via Marconi, 74 – 40033 Casalecchio di Reno, Bologna. Per iscrizioni info@lequercedi.it – 334.744.94.13 www.lequercedi.it

 

DALL’8 NOVEMBRE A NAPOLI E PROVINCIA

Festival del cinema dei diritti umani, due settimane di proiezioni, incontri e mostre. Fino al 19 novembre dibattiti, reading, mostre e performance sui diritti universali organizzate da decine di associazioni in cinema, sale non convenzionali, biblioteche, università e scuole pubbliche. E’ il Festival del Cinema dei Diritti Umani che si svolge con il patrocinio del Comune ed è realizzata grazie al lavoro volontario di decine di associazioni napoletane, coordinate da ‘Cinema e Diritti’. I quartieri e molti comuni della provincia apriranno i loro spazi per ospitare proiezioni e incontri del Festival 2011 che ospita testimoni di diritti negati provenienti da quattro paesi del mondo, giornalisti e sociologi oltre a due concorsi cinematografici, uno per i cineasti professionisti e uno riservato alle scuole. Eventi speciali: la settimana degli eventi speciali e internazionali sarà invece inaugurata, lunedì 14 novembre, all’Università Suor Orsola Benincasa, con un seminario su ‘Il Video Partecipativo come strumento di promozione dei diritti umani e di cambiamento sociale’. In contemporanea, presso il Cinema Academy Astra il giurista argentino Emilio Garcia Mendez incontra gli studenti di Sociologia con riflessioni e confronti tra le politiche minorili di Italia e Argentina. Seguiranno alcuni incontri tra cui incontri ‘La Primavera araba e l’Europa’; ‘Il diritto all’acqua’, con Alex Zanotelli, Alberto Lucarelli e Julio Santucho; ‘Immigrazione, fra Africa e Italia’, per conoscere le storie e il futuro dei migranti approdati a Napoli da Lampedusa. Il Concorso: al Festival sarà anche collegato, come ogni anno, un concorso di opere audiovisive di autori italiani e internazionali ispirati ai diritti universali (Human Rights Doc) con una sezione speciale per i cortometraggi (Human Rights Short) che saranno proiettati al Cinema Academy Astra dal 14 al 17 novembre. Tutti i giorni, invece, dal 14 al 19 novembre alle ore 10.30, sara’ possibile incontrare i protagonisti del Festival nella Sala Stampa allestita presso il Caffè Letterario ‘Intra Moenia’ di Napoli in Piazza Bellini. Le mostre: al festival sono abbinate anche le mostre; ‘Buenos Aires’ di Maria Di Pietro, allestita (dal 12 al 22 novembre) a Villa Bruno in San Giorgio a Cremano; ‘Twenty Hours’ di Giulio Piscitelli, all’Università Suor Orsola Benincasa, dal 15 al 30 novembre; ‘Sguardo su Sguardi – Passaggio in Gujarat (India)’ di Eleonora Fanari, al Tunnel di Napoli, visitabile dall’8 al 19 novembre; ‘Campi Flegrei, bene comune’, allestita all’Hotel ‘Terme Puteolane’ di Pozzuoli nella serata di giovedì 10 novembre.

 

9 NOVEMBRE A MILANO

Eco-psicologia: L’arte di riconnettere psiche e naturaConferenza di introduzione all’Ecopsicologia, con presentazione di EES Training, Ecocentering live e delle attività della Scuola di Ecopsicologia e di Ecosistemi Studio. L’appuntamento si terrà il 9 novembre 2011 alle ore 21:00 presso Studio artistico di Via Marcona 24. E’ necessario prenotarsi alla mail ecopsicologia@ecopsicologia.it.  L’ecopsicologia ha le sue basi nella visione dell’uomo della psicologia umanistica, nella visione del mondo dell’ecologia profonda, nella visione della vita della psicologia transpersonale e della tradizione sciamanica. Un approccio concreto per favorire, in parallelo, la crescita personale individuale e lo sviluppo di una coscienza ambientale volta a concretizzarsi in impegno concreto e iniziative utili alla vita.

 

 9 NOVEMBRE A CENTO

I bisogni degli adolescenti. Terzo appuntamento per le serate a sfondo educativo promosse dal Centro per le Famiglie: mercoledì 9 novembre (alle 20.45 presso la sala Polivalente del Don Zanandrea, in via Ugo Bassi, 49 a Cento) Rosa Agosta (psicoterapeuta e vicepresidente del Centro Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Bologna) analizzerà “I bisogni dei preadolescenti-adolescenti e l’incontro con gli adulti”.Filo conduttore della serata sarà l’età dei grandi cambiamenti e delle nuove sfide rappresentate dall’adolescenza,una fase di relazioni spesso conflittuali che rendono difficoltosa la comunicazione all’interno del nucleo famigliare. Informazioni 051.6832294 e centroperlefamiglie@comune.cento.fe.it

 

 9-12 NOVEMBRE A ROMA

Festival delle idee al Palazzo Congressi. “La positivita’ dei giovani nonostante gli adulti”: e’ il titolo dell’edizione 2011 di “Diregiovani Direfuturo – Il Festival delle giovani idee”, che si terra’ al Palazzo dei Congressi di Roma dal 9 al 12 novembre. La kermesse, giunta alla sua terza edizione, e’ promossa dall’Istituto di Ortofonologia (IdO) e dal portale Diregiovani.it per far emergere la positivita’ dei ragazzi e valorizzare le “buone pratiche” come unico strumento per educarli, sensibilizzarli e guidarli nella crescita.Infatti anche quest’anno ci saranno migliaia di studenti provenienti dalle scuole di tutt’Italia, con la loro creativita’, spontaneita’ e voglia di condividere. Cinque nuovi laboratori sul teatro, la musica, la fotografia, i videogiochi e le “Pigotte della pace”, piu’ gli imperdibili sbandieratori costituiranno la novita’ di questa edizione 2011.Sui tre palchi allestiti per il Festival si alterneranno senza interruzione piu’ di 90 cortometraggi e oltre 100 spettacoli portati in scena dagli studenti. Insomma in questi quattro giorni, che saranno i piu’ caldi dell’autunno 2011, si potra’ assistere mattina e pomeriggio al mini-cinema, alla mostra degli istituti d’arte, a rappresentazioni teatrali, cori, concerti di musica classica, pop, rock, hip hop, musical – all’interno della rassegna Roma Rock Roma Pop prevista per il pomeriggio di sabato 12 novembre – sfilate, spettacoli di danza, cortometraggi e soprattutto incontrare i ragazzi e le loro idee.

 

10 NOVEMBRE A ROMA

Presentazione del libro di Giulio Di Luzio Brutti, sporchi e cattivi. L’inganno mediatico sull’immigrazione. Presso la Feltrinelli Libri e Musica, Galleria Alberto Sordi, Piazza Colonna 31/35 ore ore 18.00. L’autore ne parla con il sociologo Franco Ferrarotti, con Franco Pittau, coordinatore Dossier Statistico Immigrazione Caritas/Migrantes, e con i giornalisti Ejaz Ahmad e Riccardo Staglianò

 

 10 NOVEMBRE A SIENA

L’Unita’ d’italia valorizza le diversita’. Progetto realizzato dalla cooperativa Impegno Sociale onlus, Appuntamento giovedì 10 novembre, alle 17 ai giardini La Lizza. Nell’ambito della XXI edizione della Festa del Libro Leggere è volare, la cooperativa onlus Impegno Sociale di Siena presenterà il progetto “L’Unità d’Italia valorizza le diversità”: un percorso per coinvolgere i giovani portatori di handicap psichico nei festeggiamenti nazionali del 150°.L’iniziativa, suddivisa in tre fasi, ha preso il via lo scorso marzo con un ciclo di lezioni su argomenti risorgimentali e uno spettacolo musicale di canti popolari toscani; è proseguita il 3 – 5 maggio scorsi con un tour storico che ha toccato Genova, Quarto dei Mille, Reggio Emilia, Ravenna, le Valli di Comacchio e, adesso, si concluderà giovedì con un appuntamento, aperto alla cittadinanza, per presentare “Sogniamo l’unità del mondo”, un libretto e un DVD, a cura di Roberto Mancini, foto e grafica di Roberta Nicolò, che illustrano le finalità del progetto, realizzato con il contributo dell’assessorato alla cultura dell’amministrazione provinciale, la Chianti Banca, Kedrion SpA di Castelvecchio Pascoli e la Camera di Commercio di Siena. La serata sarà allietata dai canti popolari del gruppo musicale “Dal Nostro Canto”. Info presso Ufficio Stampa Comune di Siena 0577 292201.

 

10 NOVEMBRE A CASTELLANZA

Iniziativa di Amici Team Down, giovedì 10 novembre alle 21 nella sala conferenze della Biblioteca Civica l’associazione castellanzese organizza Genitori e Figli: da quale parte volgere lo sguardo. Una conversazione con lo scrittore e terapeuta adleriano Domenico Barrilà che svolge attività clinica da oltre vent’anni. È stato didatta propedeutico della Società Italiana di Psicologia Individuale e docente presso la Scuola di Psicoterapia dell’Istituto Adler di Milano. L’iniziativa, patrocinata dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Città di Castellanza, è a infresso libero. Per informazioni: 333 8602579, e-mail info@amiciteamdown.it.


 

10- 11 NOVEMBRE A GENOVA

Lo psichiatra, il suo paziente e la legge: complessità del rapporto tra aspetti medico-legali e terapeutici. Presso l’Hotel NH Marina, Molo Ponte Calvi 5. Il confronto e la collaborazione tra Psichiatria e Giustizia in riferimento ai pazienti con disturbi psichici autori di reato porta con sé da anni la complessità della gestione e integrazione di aspetti medico-legali e terapeutici.Il rapporto tra questi aspetti, nonostante l’evolversi delle conoscenze scientifi che e il progredire delle condizioni socio-culturali della società, è ancora caratterizzato da numerose contraddizioni, diverse interpretazioni e interrogativi.  Info: 010.59.57.060

 

11 NOVEMBRE A MILANO

Divorzi e separazioni:per il loro futuro, anche i bambini devono essere ascoltatiIl Comitato Scientifico del CAM – Centro Ausiliario per i problemi Minorili – venerdì 11 novembre 2011, dalle 9 alle 18, organizza un convegno intitolato L’ascolto del minore: uno stimolo al rispetto dei diritti del bambino che si svolgerà presso il Centro Congressi della Provincia di Milano, in via Corridoni 16, Milano. La legislazione internazionale ha trainato la normativa italiana riconoscendo sempre più spazio ai minori che, direttamente o indirettamente, vengono coinvolti in divorzi e separazioni. Le crisi familiari si riflettono, infatti, sulla vita presente e futura dei figli. La crescita esponenziale dei procedimenti di separazione e divorzio ha imposto la necessità di richiamare i genitori alle loro responsabilità (su questo punto la legge 54/06 ne fa un’affermazione di principio) e di prevedere l’ascolto dei figli perché essi possano esprimere le loro opinioni sui futuri rapporti con ciascun genitore e perché possano essere informati sulle conseguenze che la separazione comporta nel loro quotidiano e nella loro crescita. Dare parola significa riconoscere il diritto a partecipare a un percorso che, anche se doloroso, non deve impedire di costruire il proprio futuro. Info: Ufficio Stampa CAM, Marina Luraghi0248513608 e stampa@cam-minori.org

 

11 NOVEMBRE A VARESE

Comunicazione come reciproco adattamento creativo. Non esiste comunicazione senza reciproco adattamento creativo. Questo è il titolo dell’opera di Danilo Dolci, occasione per una riflessione pubblica su cosa significhi e implichi comunicazione intersoggettiva. Una comunicazione in cui libertà sia reciproca scoperta ed emancipazione da manipolazione o auto- irretimento. L’originalità dell’elaborazione di Danilo Dolci, la centralità nel suo pensiero e nel suo agire del concetto o di maieutica, riafferma che ogni individuo è, quantomeno potenzialmente, esperto della poietica del vivere. Sia esso bambino o moribondo, diritto e libertà consistono proprio nel poter aprire l’esperienza, al di là dell’illusione che possa essere delegata agli “esperti” che forse son tali se riescono a non occupare questo spazio di delega, ma ad aprire spazi di dialogo. Villa Recalcati, Sala Convegni – Piazza Libertà, 1. A cura di Associazione Voglia di Vivere (www.vidivi.org e  info@vidivi.org) e Fondo Danilo Dolci (www.fondodanilodolci.it)

 

11-12 NOVEMBRE A PALERMO

Convegno regionale “Vivendo…io sto con gli altri”  Disabilità, Disagio Psichico, Inclusione sociale: Stato attuale e piani di azione possibili. Palazzo Steri – Aula Magna Piazza Marina, 61 Per iscriversi al convegno: www.puntoeacapoonlus.it

 

12 NOVEMBRE A NAPOLI

Workshop teorico-esperienziale di Psicologia e Arteterapia secondo il Protocollo DiscentesSabato 12 novembre 2011, alle ore 17,30,presso la sala “Gabriele D’Annunzio” dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli, via Bernardo Cavallino, 89 tel. 081 5461662 , cisat@centrostudiarteterapia.org. Ingresso libero. A coloro che parteciperanno al Seminario verrà rilasciato, su richiesta, un attestato di frequenza.

 

Share