APPUNTAMENTI 25 NOVEMBRE – 4 DICEMBRE 2011

Agenda degli appuntamenti settimanali fino a Domenica 4 Dicembre. Per inviare comunicazioni scriveteci su appuntamenti@psicologiaradio.it o inserite il vs. evento in corso di svolgimento aggiungendo un post a questo articolo. La prossima Agenda sarà on line Lunedì 5 Dicembre.

 

25 NOVEMBRE GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE


PIU’ CHE UNA FESTA UN URLO DI DOLORE. In Italia l’esercito delle vittime è composto da sette milioni di donne, per lo più tra i 16 e i 24 anni. I maggiori responsabili, i partner.La Giornata mondiale contro la violenza sulle donne indetta dall’Assemblea generale della Nazioni Unite giunge come un momento di riflessione. Se si leggono i dati che riguardano l’Italia, le cifre sono da brivido: l’esercito delle vittime è composto da sette milioni di donne. Nell’universo femminile una donna su tre, tra i 16 e i 70 anni è stata colpita nella sua vita dell’aggressività di un uomo e nel 63% dei casi, alla violenza hanno assistito i figli (dati Istat). Le più numerose ad essere colpite sono le donne più giovani, quelle tra i 16 e i 24 anni, ma nella quasi totalità dei casi le violenze non sono denunciate: il 96% delle donne non parla con nessuno delle violenze subite. I maggiori responsabili delle aggressioni sono i partner, artefici della quota più elevata di tutte le forme di violenza fisica, mentre tra le violenze in famiglia, i maggiori responsabili risultano gli zii. (Corriere della Sera)

 

25/11 ROMA

Mostra delle opere finaliste del contest europeo sulla violenza contro le donne.  L’Associazione Culturale  Forma Liquida inaugura, alla Casa Internazionale delle Donne di Roma, la mostra dei 30 lavori finalisti della competizione Europea indetta da UNRIC (Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite), per una campagna di comunicazione contro la violenza sulle donne. La campagna “NO alla violenza contro le donne” – come sottolinea la Direttrice UNRIC Afsané Bassin-Pour – ha mobilitato quest’anno risorse di creativi in 40 paesi europei; sono stati presentati oltre 2.700 lavori e tra i 30 finalisti sono rappresentati 5 lavori italiani”. L’esposizione si svolge nei locali dell’ex Reclusorio femminile del Convento del Buon Pastore, nell’ambito della Casa Internazionale delle Donne di Roma. Il luogo, scelto per il suo alto valore simbolico, è stato ristrutturato per essere restituito alla collettività e in questa occasione per la prima volta, eccezionalmente, sarà aperto al pubblico. L’evento, è realizzato con il contributo di Solidea, istituzione della Provincia di Roma la cui mission è focalizzata sulla protezione delle donne vittime di violenza e dei loro figli, ospitati nei due Centri di Roma e quello di Valmontone; il Patrocinio del Comune di Roma e la collaborazione della Casa internazionale delle Donne di Roma. La mostra è ideata e organizzata da Forma Liquida, associazione di comunicazione di genere, organizzazione di eventi, allestimenti e sviluppo web. Inaugurazione ore 18,00 Via della Penitenza 37. La mostra sarà negli spazi del reclusorio fino a Sabato 3 dicembre. Info: staff@formaliquida.it .  Con il finanziamento di Solidea Istituzione di genere femminile e solidarietà della Provincia di Roma, Patrocinio Roma Capitale, Commissione delle Elette e Casa Internazionale delle donne. www.formaliquida.it

 

25/11 BOLOGNA

Al via la sesta edizione del Festival “La violenza illustrata“. Anche quest’anno la Casa delle donne per non subire violenza di Bologna celebra con un ricco cartellone di eventi, intorno al 25 novembre, la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Il Festival “La violenza illustrata” (8 novembre – 3 dicembre), giunto alla sesta edizione, si conferma come l’unico festival a carattere nazionale focalizzato sul tema della violenza di genere e quest’anno accresce la sua offerta culturale con moltissime collaborazioni con enti e associazioni. Protagoniste assolute saranno le donne. Tante le donne che interverranno: giornaliste, artiste, giuriste, attrici, rappresentanti istituzionali e politiche, ricercatrici e docenti universitarie, operatrici della Casa delle donne, giovani volontarie a contatto con la realtà della violenza. Tutti gli eventi, disseminati nella città, che copriranno un mese di tempo, saranno ad ingresso gratuito, tra mostre, proiezioni cinematografiche, dibattiti, teatro, poesia, arte e tanto altro. Per il programma completo: www.casadonne.it.

 

25/11 FIRENZE

Venerdì 25 novembre, ore 17, Firenze Presso Chille de la Balanza, ex OP San Salvi. Incontro: Scoperte, utopie, promesse nel pensiero di Vieri Marzi. Verrà presentato il testo di Vieri Marzi: Antologia di scritti bibliografie, inediti, manoscritti, testi rari.I 69 testi presentati fanno parte delle bibliografie di 206 scritti, (505 pagine) delle quali una con abstracts e parole chiave. Per informazioni: Paolo Tramchina:  tranteo@ cosmos.it

 

25/11 TORINO

Il lato psicologico della fotografia. Mostra fotografica di Tilde Giani Gallino : “Psicologia e fotografia rappresentano due forme di conoscenza affini e cercano la stessa cosa: raccontare sentimenti, cercare la ragione di comportamenti umani. I risultati sono diversi, la psicologia alla fine produce ricerche e statistiche e la fotografia immagini, ma le similitudini sono molte”. All´intreccio tra le sue due vite, Tilde Giani Gallino ha dedicato due siti: psicologiaefotografia. it e psychologyandphotography. com

 

25/11 SESTO FIORENTINO

Al via le sedute dei gruppi di aiuto psicologico sulla perdita del lavoro. Venerdì 25 novembre alle 18 parte il progetto gratuito “La perdita del lavoro rende tristi”. A Villa S.Lorenzo al Prato (via Scardassieri 47, Sesto F.no) alle ore 18 la prima seduta del progetto “La perdita del lavoro rende tristi” realizzato in collaborazione con il Comune di Sesto Fiorentino, la Provincia di Firenze, la Società della Salute Nord-Ovest, il Sert e il Dipartimento di Psicologia dell’ateneo fiorentino. Gli incontri proseguiranno con cadenza quindicinale e sono rivolti a chi vive in prima persona una situazione di precarietà lavorativa e cerca aiuto per ritrovare la capacità di difendere i propri diritti e la forza di affrontare il futuro con fiducia. Il progetto – ideato dall’associazione di psicologi Ilex – è completamente gratuito e sarà una vera esperienza di condivisione, utile a riattivare o a potenziare le capacità di reazione personali. Chi è interessato a partecipare può iscriversi contattando il tel.055.4496790.

 

 25 e 26/11 ROMA

Congresso internazionale “Teoria e pratica dell’azione umanitaria – Soccorrere, aiutare, testimoniare. Come e perché?” Una riflessione di Medici Senza Frontiere a quarant’anni dalla sua fondazione. Roma, venerdì 25 e sabato 26 novembre 2011 Centro Congressi Cavour via Cavour, 50/A. Medici Senza Frontiere (MSF) in occasione dei 40 anni dalla sua nascita, organizza il congresso internazionale “Teoria e pratica dell’azione umanitaria – Soccorrere, aiutare, testimoniare. Come e perché?”, MSF, nata nel 1971, è la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo. Nel 1999 è stata insignita del Premio Nobel per la Pace. Opera in oltre 60 paesi portando assistenza alle vittime di guerre, catastrofi ed epidemie. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. E’ previsto il servizio di traduzione simultanea inglese/italiano.  I lavori del convegno saranno visibili in streaming sui siti: www.medicisenzafrontiere.it e  www.internazionale.it

 

 25 e 26/11 PALERMO

La protezione internazionale per orientamento sessuale e identita’ di genere. Convegno internazionale – Presso Villa Zito, Via Della Libertà n. 52, Palermo. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito al convegno una propria targa di rappresentanza. Il Convegno si propone di analizzare normativa, giurisprudenza e prassi applicative, italiane ed europee, relative alla protezione internazionale (status di rifugiato e protezione sussidiaria) per le persone omosessuali, bisessuali, transessuali e intersessuali (LGBTI) in ragione del loro orientamento sessuale o della loro identità di genere. Verranno illustrati i principi fondamentali della disciplina relativa allo status di rifugiato e alla protezione sussidiaria, derivanti dal diritto internazionale, comunitario e nazionale, con particolare riferimento alla tutela offerta in caso di persecuzioni o danni gravi nei confronti delle persone LGBTI e quindi determinati dall’orientamento sessuale o dall’identità di genere. Verranno poi illustrati i risultati del progetto di ricerca europeo Fleeing Homophobia, di cui Avvocatura è stata partner, che ha esaminato normativa, giurisprudenza e prassi applicative nei Paesi europei. Verranno infine trattati gli importanti aspetti pratici relativi all’audizione della/del richiedente la protezione internazionale, alla preparazione della domanda e ai profili, anche deontologici forensi, relativi al rapporto con la/il cliente richiedente protezione internazionale e al gratuito patrocinio a spese dello Stato.

 

26 e 27/11 MATERA

Giornate di promozione per la salute mentale. Sabato 26 e domenica 27 novembre 2011 l’associazione A.Ma.Sa.M organizza a Matera le Giornate di promozione per la salute mentale.Giunta alla X edizione, l’iniziativa ha l’obiettivo di far conoscere in maniera sempre più diffusa e completa le attività che vengono svolte dall’associazione a favore della promozione della salute mentale, rompendo il muro di silenzio e di isolamento che troppo spesso accompagna i familiari di persone con problemi mentali e promuovendo l’integrazione sociale in un’ottica di superamento del pregiudizio.Durante le due giornate i volontari dell’A.Ma.Sa.M (Associazione Materana per la Salute Mentale) – spiega una nota diffusa dal Csv Basilicata – saranno presenti in Piazza Vittorio Veneto, a Matera, per distribuire materiale informativo. L’iniziativa è inoltre finalizzata alla raccolta fondi: saranno infatti distribuiti vasetti di miele e composizioni floreali create nel laboratorio “La Bottega delle Stelle” per raccogliere fondi destinati al finanziamento delle attività dell’associazione. (Fonte Basilicatanet.it)

 

 28 /11 ANDRIA

L’Associazione Apespsicologi, organizza la 2° edizione dell’iniziativa “Psicologi e Cittadini a Confronto”. Giornata-Studio sul tema “Valutazione Psicologica e Benessere Psicosociale” in programma lunedì 28 novembre 2011 presso la sala convegni dell’I.T.I.S Viale Gramsci , 40 – Andria. Sarà questo il tradizionale incontro annuale di confronto professionale e con i cittadini su importanti problematiche psicosociali . La Giornata Studio è incentrata sulle modalità operative e sull’efficacia della Consulenza Psicologica nella ricerca, nel recupero e/o nel mantenimento del Benessere Psicosociale. Programma ore 16.00 Iscrizioni; ore 16.30 Apertura dei Lavori – Saluto delle Autorità; Chairman 1^ Sessione Dott. Antonio Sgarra – Presidente APeS. Ore 17.00 “ Benessere psichico della Persona e della collettività : l’agire responsabile dello Psicologo”, Dott. Riccardo Drago – Psicologo Ass. Scuola Famiglia – Padova. Ore 17.30 “ Metodologia e strumenti di valutazione psicologica “ Dott.ssa Lucia Brattoli – Psicologa Centro Antiviolenza “Riscoprirsi”, Chairman 2^ Sessione Dott.ssa Dell’Olio Maria, cons. Ordine Psicologi Regione Puglia. Ingresso libero.

 

28/11 ANDRIA

Incontri presso il Centro Famiglie “Icaro” sulla depressione post-partum. Il Centro Famiglie “Icaro”, invita all’iniziativa “E’ nato nostro figlio: prendiamoci cura di noi“, conoscere la depressione post-partum per una genitorialità serena e responsabile, iniziativa che si terrà nei giorni 28 Novembre, 12 e 19 Dicembre presso la sede di via M. Scevola 40- Andria. Il Centro Famiglie Icaro -di cui è responsabile la Dr.ssa Giovanna Ribatti- è un servizio gestito dalla Soc. Coop. Soc. Società e Salute in convenzione con il Comune di Andria – Settore Socio-Sanitario. Tra le varie iniziative che si svolgono periodicamente all’interno del Centro, l’attività denominata Scuola Genitori è aperta alla cittadinanza e rasppresenta per le famiglie un momento di incontro, confronto, informazione e di prevenzione. Gli incontri si terranno alle ore 17,30. Relatrice degli incontri è la dr.ssa Daniela Bafunno, psicologa-psicoterapeuta. Tel.0883.566158  e centrofamiglie.icaro@libero.it

 

29/11  BOLOGNA

Al Baraccano Incontro contro la pena di morte con David Atwood.  Martedì 29 Novembre, ore 17:00, in via Santo Stefano 11, Bologna presso la Sala Conferenze del Baraccano (via Santo Stefano, 11) la Comunità di Sant’Egidio organizza un incontro in occasione della Giornata Mondiale “Città per la Vita” contro la pena di morte. Sarà presente David Atwood, fondatore della “Texas Coalition to Abolish the Death Penalty”.

 

 29/11  MILANO

Destinazione domani: Navigare nel mondo dei Servizi sanitari e socio-sanitari. Risorse da ripensare. Competenze da trasformare. Risposte da costruire. Martedì 29 novembre 2011 Dalle ore 9.00 alle ore 18.00, Centro Congressi Unione Palazzo Castiglioni, Corso Venezia 47. La partecipazione al convegno è gratuita. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione. La registrazione è obbligatoria e va effettuata collegandosi al sito: www.grupposegesta.com/destinazionedomani. Segreteria Organizzativa: Segesta S.p.A. Viale Cassala 16 tel.02.831271 Email: i.valentinuzzi@grupposegesta.com

 

30/11 ROMA

Career Forum Diversitalavoro. Nella sede di Microsoft persone con disabilità e/o di origine straniera incontrano i manager HR delle aziende per opportunità di lavoro. Torna a Roma Diversitalavoro, il progetto promosso da UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), Fondazione Sodalitas, Synesis Career Service e Fondazione Adecco per le Pari Opportunità, che si pone l’obiettivo di favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di laureati/diplomati con disabilità e/o di origine straniera. La settima edizione nazionale di Diversitalavoro si terrà il 30 novembre dalle 10 alle 16 nella sede di Microsoft in via Avignone 10 (metro B, direzione Laurentina fermata EUR Palasport). «Cerchiamo talenti cui offrire pari opportunità nel mondo del lavoro» è il motto che anima il progetto nato nel 2008 e che vanta già importanti risultati nelle edizioni di Roma e Milano. Le persone con disabilità e/o di origine straniera possono già candidarsi agli annunci di lavoro presenti sul sito www.diversitalavoro.it. Durante la giornata del 30 novembre, le aziende incontreranno i candidati selezionati tra le persone che avranno inviato il proprio curriculum e che avranno ricevuto l’invito per partecipare al career forum Diversitalavoro. Nella giornata dell’evento i presenti potranno dunque: – Incontrare i manager aziendali dalle 10 alle 16 (area stand),  Sostenere un eventuale colloquio individuale (area colloqui),  Avere una consulenza personalizzata su come scrivere il curriculum (cv check). Nell’arco della mattinata sono previsti seminari informativi per i visitatori del career forum ad ingresso libero e gratuito, della durata di 30 minuti ciascuno su: come redigere un curriculum vitae, come affrontare un colloquio di lavoro e sulle discriminazioni etniche del mondo del lavoro. Per aiutare le persone audiolese sarà a disposizione un servizio di interpreti LIS.  Per tutte le informazioni, gli utenti possono cliccare sul sito www.diversitalavoro.it oppure scrivere un’e-mail a info@diversitalavoro.it. Diversitalavoro è anche su Facebook all’indirizzo www.facebook.com/diversitalavoro.Contatti: Maddalena Cassuoli – Responsabile Sviluppo Comunicazione ed Eventi Fondazione Sodalitas, maddalena.cassuoli@sodalitas.it tel.02-86460236

 

 

30 /11 ROMA

Investi in conoscenza, diventa volontario 3.0 ! Mercoledì 30 novembre, 2011 – ore 15 Sala Monumentale (Presidenza del Consiglio dei Ministri) di Largo Chigi 19 – Roma. Presentazione del concorso internazionale “Volontari della conoscenza 3.0”, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e con il sostegno di Intel Italia. L’iniziativa nasce a cavallo tra 2011, Anno europeo delle Attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva, e 2012, Anno europeo per l’invecchiamento attivo e la solidarietà tra le generazioni. Modera l’evento Danilo Cretara, giornalista di Radio Rai-Gr Parlamento. Ufficio stampa Fondazione Mondo Digitale. Elisa Amorelli, tel.06.42014109, cell.3383043021, e.amorelli@mondodigitale.org – www.mondodigitale.org

 

1/12 L’AQUILA

Pazienti-attori del Centro salute mentale in scena al teatro dei Marsi. Pazienti-attori del Centro di salute mentale in scena al teatro dei Marsi, il 1° dicembre alle 20.30, dove interpreteranno momenti di vita vissuta. Il progetto a titolo “Vedo altro, vado oltre”, messo in cantiere dal Centro di servizi per il volontariato dell’Aquila e dall’associazione Percorsi Nuovi in collaborazione con il Comune di Avezzano, la Asl provinciale, la cooperativa sociale Delfino Blu, l’associazione Fa.c.e.d e l’associazione regionale per l’Auto mutuo aiuto.

 

2/12 NAPOLI

Videopagine – il pensiero acustico visivo, prospettive editoriali e formative dei nuovi lavori giovani. Conferenza di Cisat Arteterapia in collaborazione con E.I.P Italia, Istituto Italiano di Cultura di Napoli, V Municipalità Vomero Arenella – Napoli. Venerdì 2 Dicembre 2011, ore 16.00 – Sala Silvia Ruotolo, via Morghen, 84 (Napoli). Programma: h 16.00 Saluto: dott. Mario Coppeto – Presidente V Municipalità Vomero – Arenella.h 16.15 Introduzione: prof..ssa Licia D’ Urso Ligresti – Centro Rete E.I.P. Campania. h 16:30 prof. Roberto Pasanisi (Direttore dell’ Istituto Italiano di Cultura di Napoli; docente di Storia e teoria del cinema e del video e di Teoria e metodo dei mass media),editore del libro Con … rispondenze in videopagine di Lidia Ferrara Recherche e mémoire: un ‘filo rosso’ fra prosa, immagini e poesia. h 17.00 prof.ssa Sandra Perugini Cigni: Biologa – Dirigente M.I.U.R. La valenza formativa delle video-pagine e il nuovo Umanesimo del pensiero acustico visivo. h 17,30 Conclusione: dott.ssa Lidia Ferrara- autrice del libro ed esperta linguaggi visivi. Coordina: prof.ssa Paola Carretta. Segreteria organizzativa: Centro Rete EIP Campania Responsabile prof.ssa Licia D’Urso Ligresti via Mazzini, 146 – 80038 – Pomigliano d’Arco (NA) tel e fax 081/8845764 mobile 3470089750, liciadurso@gmail.com

 

2/12 ROMA

Censis: 45° Rapporto sulla sitiazione sociale del Paese 2011. Ore 10.00 presso la sede del Cnel, viale David Lubin 2.  Info:  Fondazione Censis, tel 06.86.09.11, www.censis.it, censis@censis.it .

 

 2/12 ASSISI

Volontari del sorriso a confronto nella città di San Francesco. Accadrà venerdì  2 dicembre ad Assisi in occasione dell’Education Day: Un sorriso ti colora il mondo, presso Ora Hotels . Fitto il programma della giornata  organizzata dal Cesvol Perugia nell’ambito dell’Anno Europeo del Volontariato, che prenderà il via alle ore  9 con la premiazione del concorso di disegno: Un sorriso ti colora il mondo. In programma workshop e tavole rotonde volte a facilitare lo scambio di buone prassi in tema di clownterapia. Protagonisti della mattinata  i 300 ragazzi delle scuole secondarie di I e II grado di Assisi, Bastia Umbra, Petrignano e Foligno che hanno partecipato al concorso e nel pomeriggio  i volontari di VIP Perugia, dell’associazione folignate Oasi. Il tutto condotto dall’Associazione milanese Dottor Sorriso Onlus. “Un atteso momento di confronto fra le realtà locali e un’organizzazione attiva a livello nazionale” che opera oggi nei reparti di 27 strutture sanitarie di 14 province italiane e vanta il merito di aver introdotto la clownterapia anche negli istituti di riabilitazione, per portare il sorriso ai bambini affetti da disabilità fisiche e mentali, patologie psichiche, malattie croniche e degeneranti. L’Education Day è patrocinato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dal Comune di Assisi, dall’Ufficio Scolastico Regionale, dall’Ordine degli Psicologi dell’Umbria e da Ciformaper Umbria. Info – Cesvol servizio formazione –  tel.075.5271976 e formazione@pgcesvol.net

 

 2 e 3/12 TRIESTE

Cittadini del Mediterraneo: Democrazia, diritti e migrazioni tra Africa, Medio Oriente ed   Europa . Convegno giuridico internazionale organizzato da ASGI, dall’Associazione “Spaesati” e dal Consorzio Italiano di Solidarietà- Ufficio Rifugiati. Teatro Miela, Piazza Duca degli Abruzzi, 3 e Teatro Stabile Sloveno SSG, Via Petronio, 4. Tel.040365119  info@spaesati.org. Giuristi, studiosi ed esponenti di movimenti di tutela dei diritti umani italiani, europei e dei diversi paesi nordafricani a confronto per riflettere sui mutamenti politici ed istituzionali nei Paesi della sponda Sud del bacino del Mediterraneo e sulle politiche migratorie dell’Unione Europea: riforme costituzionali, tutela dei diritti umani e del diritto d’asilo e politiche migratorie. Venerdì 2 dicembre 2011, ore 14.00-19.00 Teatro Miela. Sabato 3 dicembre 2011, ore 9.00-14.00 Teatro Stabile Sloveno SSG . Prima sessione (venerdì 2 dicembre): Transizione democratica e modifiche negli ordinamenti giuridici e costituzionali dei Paesi del NordAfrica. Seconda sessione (venerdì 2 dicembre e sabato 3 dicembre): Problematiche giuridiche connesse ai flussi migratori verso l’Unione europea e nei paesi nordafricani. Terza sessione (sabato 3 dicembre): La tutela del diritto di asilo nell’Unione europea e nei paesi nordafricani. Dopo la conclusione dei lavori della prima giornata, lo stesso venerdì 2 dicembre alle ore 21 presso il Teatro Miela si terrà lo spettacolo teatrale “Azade -la rivoluzione ai tempi di internet” a cura della compagnia teatrale La Fabbrica delle Bucce. Ingresso libero

 

2 e 3 /12 ROMA

Convegno “Impotenza maschile, femminile e di coppia” presso la Sala conferenze del Ceis in Via Attilio Ambrosini 129, venerdì 2 e sabato 3 dicembre 2011 dalle 9,00 alle 18,00 organizzato dall’ARPCI – Scuola di Specializzazione e Formazione in Psicoterapia Cognitivo Interpersonale, con il patrocinio dell’AIS – Accademia Italiana di Sessuologia. Dopo una breve introduzione sui significati dell’impotenza nella relazione di coppia tenuta dal Dott. Scione (Direttore dell’Arpci e dell’Accademia Italiana di Sessuologia), gli esperti esporranno la sintomatologia di natura organica con le relative conseguenze psicologiche, quali sono i significati dell’impotenza e quali sono le problematiche e le difficoltà che l’essere umano segnala nel “sentirsi incapace di essere uomo e donna”. Si parlerà delle disfunzioni organiche maschili, le relative tecniche di chirurgia e le conseguenze psicologiche; inoltre si tratteranno le difficoltà dell’orgasmo femminile e le cause ostative ginecologiche. Nella seconda giornata gli argomenti di studio saranno: attaccamento e attivazione sessuale; i molteplici significati e manifestazioni dell’impotenza e delle disfunzioni sessuali, infine del sesso come metafora di conflitti profondi. Il convegno si concluderà con una tavola rotonda a cui parteciperanno Grazia Attili, Carmine Saccu e Giorgio Rifelli. All’evento interverranno: Prof.ssa G. Attili, Professore ordinario di Psicologia Sociale presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Direttore Scientifico della Scuola Arpci. Dott. F. Avenia, Sociologo, sofrologo, sessuologo. Presidente dell’Associazione Italiana per la Ricerca in Sessuologia (AIRS). Dott. P. Letizia, Specialista in Urologia e Andrologia. Dottorando di ricerca in chirurgia plastica. Prof. G. Rifelli, Responsabile servizio sessuologia clinica, Università di Bologna. Professore di Psicologia e Psicopatologia del Comportamento Sessuale presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Bologna. Prof. C. Saccu, Neuropsichiatra infantile. Già Docente Università di Roma La Sapienza. Direttore della Scuola Romana di Psicoterapia Familiare. Dott. H. Zanetti, Primario di Ostetricia, e Ginecologia presso l’Aurelia Hospital. Il costo del convegno è di 144,00 euro iva inclusa per tutti i professionisti e di 84,00 euro iva inclusa per studenti universitari, ex studenti Arpci e Specializzandi in Psicoterapia. Per informazioni e prenotazioni: www.arpci.it – segreteria@arpci.it, www.accademiadisessuologia.it , 06 4452731 – 338 5678226 (dalle ore 9 alle ore 12). Info/iscrizioni/programma: http://www.arpci.it,  segreteria@arpci.it

 

 3/12 ROMA

Le Parole Ritrovate. Incontro nazionale. Con lo sguardo rivolto al futuro. Proposta di Legge “181”. Le Parole Ritrovate sono nate per fare incontrare utenti e operatori di servizi di salute mentale, familiari e cittadini; credono nel valore del “fareassieme”, nel rispetto e nella valorizzazione del sapere e dell’esperienza di ciascuno, nella costruzione di percorsi di salute mentale che appartengono a tutti. Il nostro ultimo impegno in ordine di tempo è la proposta di Legge 181. Con questa proposta vogliamo dare il più possibile in tutta Italia gambe ai principi della legge 180. Tutti siete invitati ad ascoltare la nostra proposta e a discuterne nel merito. Info: www.leparoleritrovate.com . Centro Congressi Frentani, Via dei Frentani, 4. Il Centro Congressi Frentani si trova a 700 m. dalla Stazione di Roma Termini lato Via Marsala, direzione Università “La Sapienza”. Segreteria organizzativa Coordinamento regionale del Lazio de Le Parole Ritrovate. Giovanni Fiori 3334792424

Share