AGGRESSIVITA’

L’aggressività fa parte della natura dell’uomo e ha una funzione adattiva. Si può diventare aggressivi per difendere se stessi, la prole, il proprio “territorio”. Ma quando diventa disadattiva? Parleremo oggi dei nuovi fenomeni violenti e dell’influenza che i mass media hanno sul comportamento delle persone, soprattutto sui giovani.

Commento musicale: Nicoco – Tou Tou

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Ilaria Pinna

Articoli correlati

  • CRIMINI DI MASS MEDIACRIMINI DI MASS MEDIA I mass media esercitano una forte influenza sulle nostre scelte, anche banali. A volte siamo influenzati nella scelta del detersivo più efficace, ma altre, purtroppo, riguardo casi di violenza. Può essere così forte da spingerci […]
  • L’INFERNO SONO GLI ALTRIL’INFERNO SONO GLI ALTRI L'ennesima strage di innocenti in America ripropone le solite domande sul perché questo accade, sulla condizione estrema dell’aggressività umana nell'immaginario della convivenza e degli equilibri sociali. Abituati come siamo sempre di […]
  • CHE VUOL DIRE ESSERE ASSERTIVI?CHE VUOL DIRE ESSERE ASSERTIVI? Nei rapporti interpersonali ci comportiamo in modo aggressivo o passivo? Preferiamo aggredire l'altro per far valere i nostri diritti o preferiamo invece subire per non fare del male a nessuno? Come è facile immaginare entrambi i tipi di […]
  • SIAMO TUTTI CASSANO… PURTROPPO!SIAMO TUTTI CASSANO… PURTROPPO! La solita cassanata che ha suscitato clamore e polemiche o il frutto di una cultura molto più diffusa di quanto crediamo? Forse anche questo è frutto di quella sottocultura di cui non ci accorgiamo neanche più...
  • SPECIALE 8 MARZO LESBICOSPECIALE 8 MARZO LESBICO Piccole violenze crescono. In 67 giorni, in Italia, 31 donne uccise da uomini. E le lesbiche? Esiste una violenza, anche sottile, anche impercettibile nei confronti delle donne lesbiche? Un commento amaro e graffiante per uno speciale 8 Marzo.
  • COME MUORE UNA DEMOCRAZIACOME MUORE UNA DEMOCRAZIA  “Con quel ragazzo ucciso a Napoli è morta anche la democrazia”, scrive Roberto Saviano su La Repubblica a proposito di Lino Romano, il giovane massacrato dalla camorra, per un errore di persona, il 15 ottobre scorso, nel rione napoletano […]
  • VIOLENZA DI GENERE: CAMPAGNA “CAMBIAMO INSIEME”VIOLENZA DI GENERE: CAMPAGNA “CAMBIAMO INSIEME” Riceviamo e pubblichiamo questa notizia sulla campagna "Cambiamo insieme". Pur condividendo lo spirito generale dell'iniziativa siamo invece critici sulle modalità d'intervento proposte in quanto rischiano di semplificare l'origine del […]
  • THANATOS E L’INDIFFERENZATHANATOS E L’INDIFFERENZA Nei tempi bui è più facile avvertire l'istinto di morte, il thanatos freudiano, che apre varchi sempre più ampi nell'animo umano. Siamo fatti per fare delle cose e non per altro, camminare e non navigare sul web, abbracciare gli amici e […]
Share