CIRCOMONDO. A SIENA IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CIRCO SOCIALE

Circomondo, Festival internazionale del circo sociale. Arriva dal 5 all’8 gennaio alla Fortezza Medicea di  Siena il festival del circo sociale con seminari, cineforum, mostre fotografiche, spettacoli e laboratori ludici che punteranno a sensibilizzare l’opinione pubblica, dagli adulti ai bambini, sull’importanza di tutelare i diritti dell’infanzia e ridurre il fenomeno del disagio giovanile e dei “bambini di strada”. Circomondo – organizzato dall’associazione Carretera Central e dall’Arci provinciale di Siena, con il patrocinio di provincia di Siena, regione Toscana e Iniziativa Art – sara’ un’occasione per dare visibilita’ al circo sociale come metodologia pedagogica di integrazione, con momenti di approfondimento e di confronto e spettacoli interculturali che vedranno protagonisti bambine e bambini di strada di diversi Paesi. L’appuntamento e’ in programma negli spazi della Fortezza mediceae vedra’ protagonisti scuole e progetti di circo sociale attivi in Italia e in altri Paesi dell’Europa e del mondo, tra cui Argentina, Brasile e Medio Oriente (Palestina). Circomondo, inoltre, permettera’ di far conoscere scuole e progetti di circo sociale che arriveranno da Napoli, con la “Scuola di Circo Corsaro” e “Il tappeto di Iqbal”; dall’Argentina, con il “Circo social del sur”; dal Brasile, con “Crescer e viver”; dal Medio Oriente, con la “Scuola di circo palestinese”. I ragazzi durante i quattro giorni del Festival, daranno vita aspettacoli circensi interculturaliportando in scena la voglia di divertirsi e di riscattarsi dall’emarginazione sociale in cui troppo spesso sono costretti a vivere, a causa delle condizioni socio-economiche delle loro realta’ quotidiane. All’interno del programma, la conferenzadi giovedi’ 5 gennaio sul tema “La condizione dell’infanzia nel Sud del mondo”. Previsti anche laboratori ludici rivolti ai bambini e seminari. Circomondo dedichera’ attenzione anche alla creativita’ dei ragazzi delle scuole della provincia di Siena, da quelle dell’infanzia a quelle secondarie di primo grado. Nel giorno dell’Epifania, infatti, e’ prevista la premiazione del premio artistico “Circomondo 2012”, che ha portato alla presentazione di elaborati artistici realizzati da bambini e ragazzi senesi sui diritti dell’infanzia e sulla condizione dei loro coetanei i cui diritti vengono violati. Per tutta la durata del Festival, inoltre, il Bastione San Filippo della Fortezza medicea ospitera’ lamostra di arte contemporanea “Circo(l)azioni”, curata da Antonio Locafaro, sotto la direzione artistica di Giovanni Mezzedimi.

Per ulteriori informazioni: http://www.circomondofestival.it/