APPUNTAMENTI 16-22 GENNAIO 2012

Agenda degli appuntamenti settimanali dal 16 al 22 Gennaio. Per inviarci comunicazioni scrivete a: appuntamenti@psicologiaradio.it o inserite il vs. evento in corso di svolgimento aggiungendo un post a questo articolo. La prossima Agenda sarà on line Lunedì 23 Gennaio.

 

 17/2 ROMA

Rapporto Ombra e Raccomandazioni CEDAW 2011. Convenzione per l’eliminazione delle Discriminazioni contro le Donne. Camera dei Deputati – Sala Mappamondo Roma, Fondazione Pangea. La Piattaforma Lavori in corsa: 30 anni CEDAW apre il 2012 con la presentazione in Parlamento del Rapporto Ombra sui diritti delle donne e delle Raccomandazioni che il Comitato CEDAW ha rivolto all’Italia in occasione della 49° sessione di valutazione tenutasi lo scorso Luglio 2011 presso le Nazioni Unite a New York.L’evento, organizzato da Fondazione Pangea onlus per la Piattaforma, si terrà Martedì 17 Gennaio 2012 dalle ore 10 alle ore 12,30 presso la Sala Mappamondo della Camera dei Deputati ed è aperto ai parlamentari dei diversi schieramenti politici, ai giornalisti e alla società civile. La Piattaforma solleverà le questioni critiche più rilevanti e evidenzierà le principali problematiche emerse dall’analisi sullo stato dei diritti delle donne in Italia e delle politiche per la loro attuazione. Simona Lanzoni di Fondazione Pangea onlus, Barbara Spinelli di Giuristi democratici, Rossana Scaricabarozzi di ActionAid-Italia e Concetta Carrano di D.I.R.E. – Donne In Rete contro la violenza introdurranno il lavoro svolto e approfondiranno i temi relativi al quadro legislativo e istituzionale sulle discriminazioni e sugli stereotipi di genere, alla rappresentanza politica, al lavoro/welfare femminile e alla violenza nei confronti delle donne. Interverranno in seguito il membro del Comitato CEDAW Violeta Neubauer e i deputati relatori invitati dalla On. Rosa Maria Villecco Calipari. Concluderà l’incontro la Dott.ssa Alessandra Servidori Consigliera Nazionale di parità. In questa occasione verrà presentata e distribuita la sintesi divulgativa del Rapporto Ombra elaborato dalla Piattaforma Lavori in corsa: 30 anni CEDAW. Partecipa registrandoti entro e non oltre il 16 Gennaio, presso la segreteria dell’on. Rosa Villecco Calipari – tel. 06 6760 9343 – Email: villecco_r@camera.it o all’Email: 30YEARSCEDAW@gmail.com

 

18/1 MILANO

La Fondazione ISMU e il Consiglio Italiano per i Rifugiati col sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri presentano Asylum, mostra fotografica di Francesca Mancini (18 gennaio –1 febbraio 2012), Spazio Nucleo 3 – Piazza Città di Lombardia n.1 – Sede Regione Lombardia. Ad aprire la Mostra, il dibattito Rifugiati, 60 anni di protezione. Ancora reale? 18 gennaio alle ore 11.30, sede della Regione Lombardia in Via Fabio Filzi 22 Milano. Obiettivo del dibattito è indagare il reale significato della Convenzione di Ginevra e la sua declinazione nella dimensione contemporanea, e ruoterà intorno ai concetti di attualità, necessità e rispetto di questo fondamentale strumento. Il Consiglio Italiano per i Rifugiati Onlus (CIR) è un’organizzazione umanitaria indipendente, costituitasi nel 1990 sotto il patrocinio dell’Alto Commissariato della Nazioni Unite per i Rifugiati. Soci fondatori e membri del Comitato direttivo del CIR sono i più importanti organismi di carattere umanitario e le Confederazioni sindacali italiane. Siamo presenti in 9 regioni italiane, in Libia e in Algeria, a Milano collaboriamo, tra gli altri, con la Fondazione Franco Verga e la CGIL Camera del Lavoro Metropolitana di Milano con i quali implementiamo un importante progetto per favorire il Ricongiungimento familiare delle persone in protezione internazionale finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.  Info: http://www.ismu.org

 

18/1 FANO (Pesaro Urbino)

Il sostegno psicologico in tempo di crisi, è il titolo dell’incontro in programma mercoledì 18 gennaio alle ore 18, al Patty’s Bar in via De Amicis 20. L’evento è organizzato dal Laboratorio Sociale di Psicologia Clinica. All’iniziativa parteciperanno il sindaco Stefano Aguzzi, L’assessore alla Provincia Massimo Seri, l’assessore del Comune ai Servizi Sociali Davide Del Vecchio, la direttrice dell’Ambito Sociale Sonia Battistini, il presidente dell’Ordine degli Psicologi Marche Bernardo Gili, il consigliere comunale Andrea Montalbini, e le collaboratrici del centro per l’impiego Luana Consolini e Simona Vincenzi. Modererà il Dott. Marcantognini Sammy.
Il Laboratorio ha organizzato questa iniziativa per sensibilizzare e approfondire il tema delle problematiche psicologiche in tempo di crisi economica ma anche sociale e studiare possibili soluzioni. A riguardo il laboratorio ha ideato un servizio di interventi di Psicologia Clinica per persone in difficoltà a tariffe sociali. Info: 0721.1651335 oppure marche@gruppoclinico.it

 

18/1 CASTENASO

La Psicantria: manuale di psicopatologia cantata. Al Centro Sociale L’Airone mercoledì 18 Gennaio 2012 ore 21.00 presentazione musicale di “La Psicantria: manuale di psicopatologia cantata”. Canzoni sullo psicomondo a cura di Gaspare Palmieri e Cristian Grassilli, sarà presente Andrea Biagi, Assessore Politiche Sociali e Sanità del Comune di Castenaso. Interverrà Silvio Lenzi (Psichiatra, Psicoterapeuta, Codirettore Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva). La serata conclude il ciclo d’appuntamenti “L’arte della vita. Tre storie di coraggio, ironia e creatività contro la malattia”, dedicato al tema dell’arte come valore di vita e risposta alla sofferenza, organizzato dal Comune di Castenaso (Assessorati Politiche sociali e sanità, Cultura, Giovani e Pari Opportunità) in collaborazione con la Farmacia Comunale Doc Morris.  http://www.psicantria.it/ita/

 

19/1  MILANO

Come vivono i rom a Milano: analisi delle condizioni di vita e di salute delle persone che abitano le aree dismesse e i campi irregolari. Giovedí 19 gennaio alle ore 11.00 presso il NAGA, in Via Zamenhof 7/A – Milano. Uno studio a cura dei volontari di Medicina di Strada del Naga, pubblicato sulla rivista Epidemiologia & Prevenzione, analizza i dati sociodemografici e sanitari raccolti in 14 aree dismesse e campi sul territorio milanese tra gennaio 2009 e dicembre 2010. In questi due anni di attività, i volontari del Naga hanno visitato 1.142 persone – circa la metà delle persone rom presenti a Milano secondo le stime ufficiali: sono stati raccolti e analizzati dati su condizioni di salute, scolarità, lavoro, abitudine al fumo e altre informazioni sociodemografiche che determinano le condizioni di vita e di salute dei rom sul territorio cittadino. Durante la conferenza stampa i volontari di Medicina di strada del Naga illustreranno i principali risultati dell’indagine, portando alla luce dati inediti che delineano una situazione di rischio e discriminazione. Saranno disponibili copie della rivista. Info: 349 1603305,  02 58102599, naga@naga.it

 

19/1 PIEVE DI CENTO

Per una vita buona nelle relazioni familiari e di coppia, incontro pubblico tenuto dalla dott.ssa Giovanna Cuzzani, psicoterapeuta ed esperta di problematiche della famiglia, giovedì 19 gennaio a Pieve di Cento. La conferenza, che avrà luogo nella sala comunale “Dafni Carletti” (ingresso da piazzetta retrostante il Municipio) con inizio alle ore 21, fa parte di un ciclo promosso dai Circoli MCL di Venezzano, Pieve di Cento e Castello d’Argile. Per informazioni:mcl@mclbologna.it

 

19/1 ROMA

Famiglie Territori ed Equità Nuovi percorsi per lo sviluppo del welfare familiare. Roma 19 Gennaio 2011 Auditorium di Via Rieti n.11 . Ore 09.30 – 13.30 , Intervengono: Pietro Cerrito Segretario Confederale Cisl, Attilio Rimoldi Segretario Nazionale FNP Cisl, Dott. Gianpietro Cavazza Aretés – Modena, Prof. Giuseppe De Rita Presidente Centro Studi Investimenti Sociali CENSIS, Prof. Cristiano Gori Docente di Sociologia Università Cattolica Sacro Cuore Milano, On.le Stefano Caldoro Presidente Giunta Regionale Campania, On.le Vasco Errani, Presidente Conferenza delle Regioni e Province autonome, Prof. Andrea Riccardi Ministro per la Cooperazione internazionale e l’integrazione, Raffaele Bonanni Segretario Generale Cisl.

 

19-22 /1 ROMA

Festival della scienza all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Settima edizione che quest’anno è dedicata al tema del tempo.  Prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, in collaborazione con Codice. Idee per la Cultura, il Festival è un viaggio attraverso lectio magistralis, incontri, dibattiti, caffè scientifici, eventi per le scuole, mostre, con i grandi nomi della ricerca scientifica italiana e internazionale. Ma anche con filosofi, storici e scrittori, che indagano il significato profondo della quarta dimensione.  Dall’astronomia alla fisica, dalla biologia alla psicologia, passando per la religione e le invenzioni tecniche. E poi ancora l’arte, la musica, la poesia, l’economia, la storia. In ogni caso, al centro dell’azione c’è sempre una domanda: il futuro e il passato sono reali come il presente? Passa il tempo quando nulla cambia? È possibile viaggiare nel tempo? Esisteva il tempo prima del Big Bang? Quali meccanismi neuronali spiegano la nostra esperienza del tempo? Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro de Coubertin, Roma da giovedì 19 a domenica 22 gennaio 2012. L’apertura degli spazi espositivi e la programmazione degli eventi (conferenze, lectio magistralis, dialoghi, caffè scientifici, incontri per gli studenti e gli insegnanti) seguono gli orari indicati nel programma, pubblicato sul sito Web della manifestazione www.auditorium.com. Biglietti – Gli eventi del Festival (a esclusione degli spettacoli) € 2. Infopoint tel. 06 80241281 – Call Center tel. 892 982 www.auditorium.com

 

19,21 e 22/2  SANTA MARGHERITA

Le attività dell’Associazione “Spazio Aperto di Via dell’Arco”. Giovedì 19, ore 16.00 “Riflessioni sul matrimonio”. Il film “Donne in attesa” di Ingmar Bergman (1952) a cura di Luciano Rainusso (riservato ai soci). Sabato 21, ore 16.00 “La chitarra acustica”. Concerto e illustrazione delle tecniche: fingerpicking, tecniche percussive, amplificazione ed effettistica, contaminazione di generi musicali, ritmi e poliritmi. Claudio Bellato, chitarrista. Domenica 22, ore 16.00 “L’arte di esprimersi… oltre le parole”. Uno scorcio di tecniche espressive utilizzate in Psicologia per la promozione del benessere e per la consapevolezza di sé. Valentina Vinelli e Sabrina Cassottana, psicologhe, counselor e teatroterapeute. Ingresso libero. Via dell’Arco, 38. (solo il pomeriggio di critica cinematografica è riservato ai soci). Info: spazioaperto.sml@alice.it / tel. 0185 696475, /www.gazzettadisanta.eu/spazioaperto/

 

20/1 MILANO

Formazione psicoanalitica D’orazio Lelli per psicoterapeuti medici e psicologi. Corso di formazione di psicoterapia psicoanalitica degli adulti. Responsabili del programma di formazione e docenti:dott. D’Orazio e dott.ssa Lelli. Il Corso inizia il 20 gennaio 2012, si svolge il venerdì dalle ore 14,00 alle ore 17,15 per un totale di 15 incontri. Ogni incontro si svolge in due parti:1- gruppo di teoria psicoanalitica, 2- gruppo di role-playing e supervisione casi clinici. Crediti ECM: n. 50 per medici e psicologi.
Corso di formazione di psicoterapia psicoanalitica dell’adolescente e del bambino. Il Corso inizia il 20 gennaio 2012, si svolge il venerdì dalle ore 14,00 alle ore 17,15 per un totale di 15 incontri. Crediti ECM: n. 50 per medici e psicologi.
Corso di psicoterapia psicoanalitica della coppia e della famiglia. Il Corso inizia il 27 gennaio 2012, si svolge il venerdì dalle ore 14,00 alle ore 17,15 per un totale di 10 incontri. Crediti ECM: n. 34 per medici e psicologi. I Corsi sono a numero chiuso: info: 0236596378 3396810200 – 3396302285, info@doraziolelliscuolapsicoterapia.org, www.doraziolelliscuolapsicoterapia.org, Via Poggi 1 (MM2-Piola-Citta’ Studi) .

 

20 e 21/1  GENOVA

Seminario sull’auto mutuo aiuto e la figura del facilitatore. Partendo dal principio dell’helper secondo il quale «aiutando gli altri si aiuta se stessi», è possibile cogliere come il concetto fondamentale che differenzia l’esperienza di auto mutuo aiuto da altre esperienze di aiuto si esplichi in tre parole chiave: attivazione, condivisione, reciprocità. I protagonisti dell’auto mutuo aiuto ricavano beneficio nell’aiutarne il prossimo in difficoltà. Poiché tutti i membri di un gruppo si attivano contemporaneamente sulla base di tale principio, ciascuno beneficia di tale processo, aumentando il senso di autostima, di auto efficacia delle proprie capacità e potenzialità positive. Obiettivi del seminario: Formare facilitatori di gruppi di Auto Mutuo Aiuto ed offrire ai partecipanti un’occasione di crescita nella competenza comunicativa – relazionale (ascolto, autenticità), acquisire conoscenze e strumenti per creare un clima facilitante all’interno del gruppo di Auto Mutuo Aiuto, confronto tra le diverse realtà esistenti nel territorio. Destinato ad Operatori sanitari, operatori dei servizi sociali, psicologi e psicoterapeuti, volontari e quanti svolgono professioni d’aiuto. La partecipazione al seminario e’ gratuita previa iscrizione. sede del corso Aula 8, Biblioteca del DSM – Asl3 Genovese Via G. Maggio , 6 – 16147 Genova. Segreteria organizzativa: A.M.A.LI 346.8254086 – 331.8197910,  segreteria@automutuoaiuto-liguria.it

 

21/1 ROMA

Presso il Consultorio Centro La Famiglia, seconda tappa del progetto ’Tutti X Uno’ rivolto a persone affette da Sindrome Autistica e alle loro famiglie. L’iniziativa dell’Associazione Mi.Cro Psychology e del Consultorio Centro La Famiglia, è un percorso in più tappe che ha l’obiettivo di promuovere il sostegno psicologico e sociale a persone autistiche e ai loro familiari e ad implementare le competenze su questo disturbo tra gli operatori e le agenzie di formazione che a vario titolo sono coinvolte nei loro processi di crescita e maturazione. La partecipazione  è gratuita. Info:  Consultorio Centro La Famiglia, Via della Pigna 13 A, 00186 Roma. Tel: 066789407, info@centro-lafamiglia.it, www.centrolafamiglia.org Iscrizioni: info@micropsychology.it  www.micropsychology.it

 

21/1 MODENA

Torna a Modena il Corso per separati “Insieme a te non ci sto più”. “Amore che vieni amore che vai”. “Siamo ragazzi di oggi”. Sono i titoli di alcuni incontri del corso per famiglie che stanno affrontando una separazione, che riprenderà sabato 21 gennaio alla sala conferenze di piazza Redecocca 1. Promosso dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Modena, il ciclo di appuntamenti si propone di sostenere le famiglie che stanno affrontando il cambiamento della separazione. Possono partecipare genitori, nonni, nuovi partner e tutti gli adulti che hanno una relazione significativa ed educativa con i figli. Gli appuntamenti, sette, sono in programma il sabato mattina dalle 10 dal 21 gennaio al 31 marzo. Il percorso, organizzato dal servizio di Mediazione familiare del Centro per le famiglie del Comune, in collaborazione con la Circoscrizione 2, il servizio di psicologia dell’Azienda Usl, il Centro di consulenza per la famiglia e l’Arci, offre alle famiglie un confronto con esperti, su temi che vanno dal conflitto nella coppia al distacco emotivo del partner, dal ruolo dei genitori ai comportamenti di bambini e adolescenti in seguito alla separazione. Durante gli incontri un educatore sarà a disposizione per accudire i bambini e consentire ai genitori di partecipare. È necessario perciò iscriversi, rivolgendosi al Centro per le Famiglie (piazzale Redecocca 1, tel. 059 2033614, centro.famiglie@comune.modena.it), consegnando il modulo scaricabile dal sito (www.comune.modena.it/informafamiglie) o inviandolo via fax (059 2033338). Sarà possibile scegliere se partecipare all’intero percorso oppure a singoli incontri. L’incontro del 21 gennaio si chiama “Insieme a te non ci sto più. Conflitto nella coppia: dalla crisi alla separazione”, mentre il 4 febbraio sarà la volta di “Se mi vuoi lasciare…dimmi almeno perché: il distacco emotivo dal partner”. Gli appuntamenti proseguiranno sabato 11, 25 febbraio e 3 marzo con “Mi fido di te! Dalla coppia coniugale alla coppia genitoriale”, “Quando i bambini fanno oohh… Emozioni e comportamenti nei bambini a seguito della separazione”, “Siamo ragazzi di oggi: emozioni e comportamenti nei figli adolescenti nella separazione”. Il 10 e il 31 marzo si conclude con “Pensieri e parole: racconti ed esperienze di condivisione” e “Amore che vieni amore che vai. La costruzione di una nuova coppia e il rapporto educativo con i figli”.

 

21/1 BOLOGNA

L’AIAS di Bologna compie 50 anni: il calendario delle iniziative.L’associazione AIAS (Associazione Italiana Assistenza Spastici) di Bologna compie 50 anni e li festeggia con una festa aperta al pubblico sabato 21 gennaio a partire dalle ore 16, alla Villa Pallavicini, in via M.E. Lepido 196 a Bologna. In quel giorno sarà inoltre inaugurata la Mostra Itinerante, uno spazio espositivo a testimonianza dell’attività e della creatività dei ragazzi disabili che frequentano i centri AIAS (la mostra sarà presente sul territorio bolognese in quattro diverse sedi di quartiere). Per tutto il 2012 sono in programma anche altre iniziative AIAS per le celebrazioni del cinquantenario. Per informazioni: Carlo Ciccaglioni info@aiasbo.it tel. 051/45.47.27 www.aiasbo.it