APPUNTAMENTI 23-29 GENNAIO 2012

Agenda degli appuntamenti settimanali dal 23 al 29 Gennaio. Per inviare comunicazioni scriveteci su la nostra email o inserite il vs. evento in corso di svolgimento aggiungendo un post a questo articolo. La prossima Agenda sarà on line Lunedì 30 Gennaio.

 

 23/1 SALERNO

Inaugurazione del Servizio Integrato SocioAmbulatoriale per la Famiglia (S.I.S.A.F.), lunedì 23 gennaio alle ore 16.00 a Torrione, in Via la Carnale 6. Le finalità: sostegno psicologico e psicoterapeutico, ad interventi nel settore dei disturbi dell’apprendimento, dell’alimentazione e del linguaggio, prestazioni di medicina specialistica a prezzi calmierati e rateizzabili, percorsi di mediazione interculturale, sportelli di consulenza legale, di ascolto e consulenza sull’autismo, sportello antiviolenza e anti-stalking, orientamento alla presa in carico per persone con disturbi di salute mentale. Riconquista del ben-essere attraverso la promozione di vari percorsi, tra cui corsi di biodanza, arte terapia, comicoterapia, ginnastica dolce, percorsi formativi e di orientamento, etc. Capofila del progetto è il consorzio di cooperative sociali “La Rada”, con il sostegno della Fondazione con il Sud. All’inaugurazione interverranno il Direttore Generale della Fondazione con il Sud, dott. Pietro Ferrari Bravo, e il sindaco di Salerno, dott. Vincenzo De Luca.

 

23/1 IMOLA

“Mens sana in corpore sano”: il nuovo progetto di Auser Imola per promuovere salute e benessere. Il progetto prevede sette incontri, organizzati in due cicli, finalizzati all’apprendimento delle corrette abitudini da assumere per il benessere di corpo e mente. Il primo ciclo di incontri (che partirà il 23 gennaio) è dedicato al benessere fisico e in particolare alla prevenzione dei dolori della colonna vertebrale. Il secondo sarà invece incentrato sul tema del benessere psicologico e l’autostima. Le conferenze si terranno nel salone del Centro Sociale Tiro a Segno, in via Tiro a Segno 2, a Imola, dalle ore 14.30 alle 16. La partecipazione è gratuita. Programma. Prima parte: Prevenzione dei dolori della colonna vertebrale. A cura di Daniela Mazzolla. 23 gennaio, Il corpo come specchio di pensieri ed emozioni: riflessioni. 30 gennaio, Uso consapevole della colonna vertebrale per vivere meglio. 6 febbraio, Laboratorio esperienziale di prevenzione dei dolori della colonna vertebrale, strategia pratiche per la vita di tutti i giorni. Seconda parte: Benessere psicologico e cosapevolezza di sé. 20 febbraio, Il viaggio attraverso la vita: riflessioni guidate mediante respirazione e visualizzazioni. 27 febbraio, Io mi diverto e tu? La capacità di mettersi in gioco e portare serenità nella propria giornata e nella vita. 12 marzo, Io sono bravo però…il riconoscimento e l’uso dei talenti personali. 19 marzo, Le stagioni della terra e della vita: come gestire il cambiamento in noi ed attorno a noi. Per informazioni Auser Imola, tel. 0542/25.681 auserimola@auserimola.it

 

24 /1 NAPOLI

I diritti e la pace nel mondo: se ne parla alla Federico II. Martedì 24 gennaio a Napoli, presso l’aula Pessina dell’Università Federico II di Napoli, al convegno organizzato dalla facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Napoli “Federico II” in collaborazione con il centro di servizio per il volontariato (Csv) di Napoli. Alla giornata seminariale prenderanno parte il professor Franco Bonsignori dell’università degli studi di Pisa, che introdurrà i lavori con la relazione “Valori di pace e forme di personalità” , il professor Luigi Di Santo dell’università degli studi di Cassino, il professor Tommaso Greco dell’università degli studi di Pisa, il professor Cosimo Cascione dell’università degli studi di Napoli Federico II che si alterneranno per discutere di “Pace: principio o valore ?” e della “philosophiapacis in RaimonPanikkar” sino ad indagare i “Diritti delle genti a Combrai”. Il ruolo del volontariato: nella seconda parte della giornata, dedicata ai temi della pace seguiranno, invece, la relazione di Giuseppe De Stefano, presidente del Csv Napoli sul tema ”Il volontariato: strutturazione ed evoluzione” e quella di Giovanna De Rosa, responsabile dell’ area formazione del Csv Napoli che curerà l’esposizione tecnica “Il CSV: ruolo e funzioni”. In conclusione, poi, l’intervento di Costantino Diana – Associazioni ‘Alumni’ Facoltà di Giurisprudenza Federico II dal titolo “Gli Studenti della Federico II per il volontariato”. A presiedere la giornata di riflessione sarà il professor Giovanni Marino.

 

24/1 ROMA

Presentazione del rapporto oecd:divided we stand: why inequality keeps rising. Martedì 24 gennaio, alle ore 10,00 nell’Aula Magna dell’Istat, via Cesare Balbo 14 Roma (secondo piano), avrà luogo la presentazione del Rapporto OECD Divided We Stand: Why Inequality Keeps Rising (http://www.istat.it/it/archivio/50474), diffuso alla fine del 2011. Lo studio è un’analisi dettagliata sull’andamento dei divari di reddito delle famiglie nei trent’anni che hanno preceduto la recente crisi economica globale e indaga le principali cause dell’aumento delle diseguaglianze in Italia e nella maggior parte dei paesi OECD. La presentazione è un’occasione per discutere i punti salienti del rapporto – con particolare riferimento al nostro Paese – e il ruolo che i sistemi tributario e previdenziale possono svolgere per contrastare il fenomeno. Introdurrà i lavori il presidente dell’Istat Enrico Giovannini e Stefano Scarpetta, dell’OECD, illustrerà i contenuti del Rapporto, con particolare riferimento alla situazione italiana. Il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Elsa Fornero interverrà sul tema Politiche per l’equità. Alle 11.15 prenderà avvio la discussione su Crescita ed equità, moderata da Dario Di Vico, cui parteciperanno Emanuele Baldacci, Direttore del Dipartimento per l’integrazione, la qualità e lo sviluppo delle reti di produzione e di ricerca dell’Istat, Daniele Franco, Direttore Centrale della Banca d’Italia, Paolo Onofri, vice presidente di Prometeia Spa e Chiara Saraceno, sociologa, Honorary Fellow al Collegio Carlo Alberto di Torino. >Info: 06 4673.2243/2244. ufficiostampa@istat.it

 

24/1 FINO AL  3/2  FIRENZE

2° Forum sui diritti umani: il Mediterraneo. Mostra organizzata da: Galleria D.E.A, Unocultura, Africamondo, Habitat Ecovillaggio. Presso la Facoltà di Lettere e Filosofia in Piazza Brunelleschi, con l’inaugurazione di una mostra fotografica “Mediterraneo”, che sarà in esposizione fino al 3 febbraio, con gli scatti dei fotoreporter della DEApress.
Da martedì 24 gennaio al 3 febbraio partiranno i forum di dibattito, nei quali non mancheranno importanti momenti d’ascolto e dialogo culturale: dall’incontro con il poeta esule iracheno Hasan Atiya Al Nassar e il poeta esule in patria Walter Maccari, al tavolo di discussione sulla Libia con Silvana Grippi (giornalista DEApress) e l’avvocato Paolo Solimeno e proiezione del discusso film “Il leone del deserto” di Moustapha Akkad, all’intervento sulla situazione africana di Mamadou per l’Associazione Africamondo e molto altro; giovedì 26 alle 18 ci sarà invece “Vestiti Migranti”, una sfilata di moda etnica con la partecipazione dell’artista Luloloko pittore del Kinshasa. Sicuramente innovativo l’incontro con Roberto Liardo che introdurrà l’argomento “La funzione degli Ecovillaggi in Italia”. Durante tutta l’iniziativa verrà lanciata una campagna di adesione per una far nascere un’Agenzia di “Libera ricerca” – in collaborazione con il Centro studi D.E.A – per il finanziamento di una Editrice indipendente che pubblichi piccole tesi di valore sociale, senza spese, in onore del Prof. Pio Baldelli che ci ha insegnato la “comunicazione libera e la confroninformazione”.
Programma:
Martedì 24 ore 17:30, Inaugurazione della Mostra Fotografica “Mediterraneo” a cura dei fotoreporter DEApress
Mercoledì 25 Gennaio ore 17:30, Proiezione del video “Io sono come te!” a cura dell’associazione di Promozione Sociale Interetnica “Quelli del Bazar”
Giovedì 26 Gennaio ore 18:00, Fotografiamo una sfilata di moda: “Vestiti Migranti”. Partecipa Luloloko, pittore che crea arte etnica rifacendosi ad antichi racconti tribali.
Lunedì 30 Gennaio ore 17:30, Incontro con i poeti Hasan Atiya Al Nassar (esule iracheno) e Walter Maccari (esule in patria).
Martedì 31 Gennaio ore 17:30, Daniela Tani – “L’opportunità di corsi d’italiano per immigrati” restiamo in attesa di adesioni per interventi geopolitici sull’immigrazione
Mercoledì 1 Febbraio ore 17:30, Proiezione del film “Il leone del deserto” di Moustapha Akkad. A seguire dibattito con Silvana Grippi (geografa) e intervento dell’avvocato Paolo Solimeno (“1911-2011: italiani brava gente fra genocidio e guerre inutili”).
Giovedi 2 febbraio ore 17:30, Ospite l’associazione Africamondo con l’intervento di Mamadou :”Fra tragedia e speranza, quale futuro per l’Africa?”. Roberto Liardo presenta: “La funzione degli Ecovillaggi in Italia”
Venerdì 3 Febbraio ore 17:30 Proiezione di video sul “Sahara Occidentale” e presentazione libro di Silvana Grippi con prefazione di Simone Rebora.
L’invito al Forum è aperto e gratuito. Le testimonianze verranno riprese e pubblicate.
Durante l’iniziativa verrà lanciata una campagna di adesione per una far nascere un’Agenzia di “Libera ricerca” – in collaborazione con il Centro studi D.E.A – per il finanziamento di una Editrice indipendente che pubblichi piccole tesi di valore sociale, senza spese, in onore del Prof. Pio Baldelli che ci ha insegnato la “comunicazione libera e la confroninformazione”. Info: Centro socio-culturale D.E.A BorgoPinti 42/r – 50121 Firenze Tel./Fax: 0550500618, Cell. 328-3143003, email:redazione@deapress.com, www.deapress.com

 

25/1 MILANO

Spazio giallo va in città. I bambini alla prova del carcere. Incontro pubblico per presentare il modello di accoglienza dei bambini nel Carcere di Bollate, sperimentato a San Vittore e previsto a Opera. 25 gennaio 2012 – ore 14.30 – 17.00 Acquario Civico, Sala conferenze “Vitman”, Viale Gerolamo Gadio, 2 Milano. In conclusione le testimonianze dal carcere e la proiezione del video “Trovopapà”. La partecipazione al convegno è gratuita. Ai fini organizzativi è richiesta l’iscrizione: associazione@bambinisenzasbarre.org. Associazione Bambinisenzasbarre Onlus, Via CastelMorrone,17- 20129 – Milano Tel.+39 02 711 998 fax +39 02 87388862

 

25/1 ROMA

Dall’accoglienza all’autonomia. Casa Famiglia, Semi-autonomia Progetti Ponte e Affidamento Familiare. Istituto Sacro Cuor e Via Marsala 42, Roma. Questo convegno vuole essere un occasione di riflessione e di rilancio del sistema di servizi preposti all’accoglienza, accompagnamento ed educazione di quei ragazzi adolescenti, italiani e stranieri, spesso ai margini anche delle politiche sociali. Una occasione di scambio tra operatori del terzo settore, dei servizi pubblici, delle istituzioni, ma anche rappresentanti delle famiglie e dei ragazzi accolti. Relatori: Alessandro Iannini Psicologo, Coordinatore Area educativa emarginazione e disagio “Rimettere le Ali” del Borgo Ragazzi Don Bosco. Fabio Gerosa Pedagogista, Coordinatore della consulta Diocesana per le attività a favore dei minori e delle famiglie Onlus di Genova. Direttore Generale Associazione Padre Monti di Saronno (Va). Stefano Giulioli Dirigente della U.O. Minori e Famiglie del Dipartimento Promozione dei Servizi Sociali e della Salute di Roma Capitale. Giancarlo Cursi Docente universitario presso la Facoltà di Scienze dell’educazione dell’Università Pontificia Salesiana, Roberta Martufi Pedagogista. Luciano Balducci Psicologo, Coordinatore della Casa Famiglia Borgo Ragazzi Don Bosco. La partecipazione è gratuita. Si richiede l’iscrizione alla giornata di studio e ai lavori di gruppo. È gradita la conferma per il pranzo. Per informazioni e iscrizioni contattare:Borgo Ragazzi Don Bosco – Via Prenestina 468 Tel: 06/25212574 – Fax 06/25212592 Email: segreteria.borgodonbosco@gmail.com Sito: www.borgodonbosco.it

 

 25/1 FIRENZE

Convegno sulla salute mentale in Toscana. Il 25 gennaio (dalle 9 alle 14), nell’Auditorium Cosimo Ridolfi, Banca CR Firenze (Via Carlo Magno 7, Firenze), si terrà il convegno dal titolo: “Epidemiologia della salute mentale in Toscana“, organizzato dall’Agenzia Regionale di Sanità della Toscana, Osservatorio di Epidemiologia, Settore Epidemiologia dei servizi sociali integrati. L’evento è gratuito ed è stato inserito nel programma formativo ARS per la richiesta dei crediti ECM. Info:http://www.ars.toscana.it sezione “notizie”,  daniela.bachini@ars.toscana.it – tel. 055 4624365.

 

25/1 PORDENONE

Benessere organizzativo e cultura del rispetto: l’azienda come villaggio – Conferenza il 25 Gennaio organizzatadall’Associazione APA Ansia Panico Agorafobia onlus di Pordenone in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale di Pordenone, il Centro Servizi Volontariato FVG. intervengono il dott. M. Battistutta, formatore e consulente aziendale DOF Consulting di Trieste, il dott. E.Ceschin, Responsabile Risorse Umane della Cooperativa Itaca di Pordenone, la dott. L. Prosdocimo presidente dell’associazione A.P.A. L’incontro avrà luogo presso la Sala Convegni della BCC in Via Mazzini n. 47/d Pordenone, Mercoledì 25 Gennaio 2012 dalle 18.30 alle 20.15. L’attività lavorativa e la salute di molti lavoratori, sono spesso compromesse dalle difficoltà quotidiane in ambito aziendale, a causa di una scarsa diffusione della cultura del rispetto e spesso, perfino per lo sviluppo di condotte persecutorie, come evidenziato dalle allarmanti rilevazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Nel corso dell’incontro, i relatori affronteranno questa tematica, proponendo il progetto “The Village”, che con un metodo nuovo e coinvolgente, favorisce lo sviluppo delle competenze all’interno delle comunità sociali o organizzazioni e consente di mettere in luce i passi possibili per crescere insieme.

 

26/1 MODENA

Non solo Nord Sud: le disuguaglianze metropolitane. Quarto incontro del ciclo “Discorsi sulla disuguaglianza”. Sala C, Palazzo Europa – Via Emilia Ovest, 101, Modena, Fondazione Ermanno Gorrieri. Il ciclo di incontri sulla disuguaglianza nasce dalla volontà di diffondere la conoscenza della società in cui viviamo attraverso l’analisi di tematiche che in questo difficile momento storico sono al centro della situazione sociale e dell’interesse dell’opinione pubblica.Ne discuteranno studiosi ed esperti, dando spazio sia all’analisi teorico scientifica che all’espressione sociale, con l’obiettivo di fornire – a amministratori locali, operatori del sociale (volontariato, sindacato, cooperazione), politici, studenti e a chiunque fosse interessato – strumenti appropriati per orientarsi nel complesso contesto sociale in cui viviamo. La partecipazione è libera. Tel. 059.33.12.98 Iscrizioni: info@fondazionegorrieri.it info@fondazionegorrieri.it e www.fondazionegorrieri.it, www.disuguaglianzesociali.it

 

26 e 27/1 ROMA, CATANIA, MILANO, FIRENZE, NAPOLI, TORINO

Fiaccolata cittadina per Stefania Noce. Il 26 gennaio gli amici e le amiche di Stefania Noce, la studentessa di Lettere uccisa dall’ex fidanzato il 27 dicembre, e Se non Ora quando Catania organizzano una giornata in suo ricordo con un’assemblea all’Auditorium della Facoltà di Lettere, una fiaccolata cittadina che sarà aperta dal papà di Stefania e un sit in in piazza Università in cui verrà data lettura dei nomi di tutte le donne uccise nel 2011. In moltissime città, a partire da Roma e Milano, Se Non Ora Quando chiama alla mobilitazione contro la violenza sulle donne e in ricordo di Stefania Noce.
Nel 2011 in Italia sono state 127 le donne uccise da fidanzati, mariti , partner… una ogni tre giorni. Il femmicidio è in Italia la prima causa di morte per le donne tra i 16 e i 44 anni. Eppure è trattato come un delitto di scarsa pericolosità sociale, quasi un elemento fisiologico e inevitabile nei rapporti umani. Anche dall’informazione, purtroppo, che mostra un’ attenzione non adeguata ai crimini contro le donne e al femmicidio nel suo complesso. Nel riferirne, giornali, radio e telegiornali, siti on line, fanno inoltre puntualmente ricorso a categorie come “delitto passionale”, “raptus di follia”, “non sopportava di essere lasciato” che banalizzano le responsabilità di chi uccide o abusa di una donna.
Ecco di seguito alcuni appuntamenti:
Catania ore 16.30 Auditorium Facoltà di Lettere (piazza Dante), a seguire fiaccolata e sit in in piazza Università
Roma: ore 19 piazza Santi Apostoli
Milano: ore 18.30 piazza Mercanti
Firenze: ore 19.30 piazza Signoria
Napoli: ore 18 via Roma ingresso Galleria Umberto I
Torino: ore 18 piazza Castello

 

27/1 ROMA

Scuola di formazione Oltre La Crescita. Dalla società della crescita alla crescita della società. Libertà e Giustizia (circolo di Roma) e La Rete Internazionale delle Donne per la Pace promuovono la Scuola di formazione “Oltre la Crescita”. La crisi che stiamo vivendo, e che ha colpito tutto il mondo occidentale, rivela in modo inequivocabile l’insostenibilità dell’attuale paradigma di sviluppo e modello economico. La crescita indiscriminata, la fiducia cieca nel mercato quale unica entità regolatrice dell’economia e il sopravvento della sfera finanziaria sull’economia e la politica hanno mostrato drammaticamente, oltre ai propri limiti, il proprio fallimento. Nello stesso tempo, l’attuale crisi, che ha spazzato via molte certezze e ha investito pesantemente le nostre stesse vite, può diventare un’occasione unica per realizzare cambiamenti positivi, nella direzione di un ripensamento degli attuali stili di vita, di una ridefinizione di valori e bisogni, in favore della democrazia del bene comune e del ben essere. Obiettivi della Scuola sono: acquisire maggiore consapevolezza, comprensione e conoscenza per affrontare i problemi sociali, economici e ambientali che già la crisi globale ha evidenziato e contribuire al cambiamento avendo gli strumenti di pensiero necessari, riflettere su un modello di economia e di società che, in nome della crescita economica, sta drammaticamente aumentando i conflitti e l’ingiustizia sociale ed ambientale, e far circolare l’informazione su diverse teorie e pratiche di “sviluppo”, anche su basi etiche, riflettere, discutere e valutare i cambiamenti in corso, per essere parte attiva di un cambiamento e poter incidere sulle decisioni politiche. La Scuola inizierà il 27 gennaio (con un incontro pubblico di presentazione) e si chiuderà il 5 luglio. Sono previsti 8 incontri/lezioni (dal 10 febbraio al 5 luglio – esclusa la giornata di presentazione) che si terranno presso la Casa Internazionale delle Donne, Via della Lungara 19, il venerdì pomeriggio , dalle 17.15 alle 20.00. Come iscriversi: Per consentirci di verificare il numero di adesioni necessario per partire, è indispensabile iscriversi dal 20 dicembre al 27 gennaio 2012, inviando un’email a: scuolaoltrelacrescita@gmail.com, scrivendo in oggetto: Pre-Iscrizione Scuola Oltre La Crescita. Per la frequenza dell’intero percorso di 8 lezioni si richiede un contributo liberale per le spese correnti, a partire da: – € 50 (€ 40 + 10 per la tessera della Casa Internazionale delle Donne); – € 30 per studenti (€ 20 + € 10 per la tessera della Casa Internazionale delle Donne). Responsabili della Scuola, Per Libertà e Giustizia: Cinzia Di Fenza, Patrizia Luzzatto, per Rete Internazionale delle Donne per la Pace: Mariella Bucalossi, Francesca Lulli, Patrizia Salierno. Per contatti e informazioni: e-mail scuolaoltrelacrescita@gmail.com

 

27/1 ROMA

Rassegna 2012 Cinema e Psicopatologia presso il Filmstudio. Organizzato dall’Istituto Romano di Psicoterapia Psicodinamica integrata. Corso Vittorio Emanuele II 305 – Roma 00186 Tel. 06 68804934. www.irppiscuolapsicoterapia.it. Di Venerdi alle ore 17.30. 27 gennaio: SOLO UN BACIO PER FAVORE (2007) di Emmanuel Mouret
24 febbraio: FROZEN RIVER (2008) di Courtney Hunt
23 marzo: ESPIAZIONE (2007) di Joe Wright
27 aprile: DUE VOLTE LEI (2005) di Dominik Moll
25 maggio: REQUIEM (2006) di Hans-Christian Schmid
22 giugno: EL (1952) di Luis Bunuel
5 ottobre: Mr. JONES (1993) di Mike Figgis
2 novembre: ATTRAZIONE FATALE (1987) di Adrian Lyne
Dopo la proiezione, discussione in gruppo diretta dal Direttore IRPPI: Dott. Giuseppe Lago. http://www.irppiscuolapsicoterapia.it/Rassegna_Cinema_e_Psicopatologia_IRPPI_2012.pdf

 

27 e 28/1 ROMA

Primavera mediterranea, focus sui diritti umani. Ad un anno dalle rivoluzioni democratiche dei paesi arabi, la Casa dei diritti sociali di Roma organizza una serie di incontri sulla “primavera mediterranea”, con l’obiettivo di offrire una serie di spunti di riflessione sull’attuale situazione dei diritti umani in Nord Africa e in Medio Oriente e sullo sviluppo di reti di solidarietà che possano costruire una società interculturale. Si parte venerdì 27, nell’aula magna John Cabot University in via della Lungara 233, a Roma, con una serie di proiezioni dedicate al dialogo interculturale a cura della comunità giovanile Amodobio. Nell’occasione sarà inaugurata una mostra fotografica allestita dagli operatori del Focus- Casa dei diritti sociali. Poi sarà la volta delle proiezioni, con il video appello per i migranti tunisini, presentato da Francesca Danese, del Cesv; il corto River, di Tommaso Cammarano e Antonio De Matteo; il film documentario Cairo Downtown di Carolina Popolani, e il film Inshallah di Antonio Laforgia. La prima giornata di incontro si concluderà con una tavola rotonda sul tema “Diventiamo umani”, condotta da Paola Springhetti, di Retisolidali. La seconda giornata, quella di sabato 28 sarà invece interamente dedicata al convegno “Solidarietà attiva, beni comuni e diritti fondamentali”, un’occasione di riflessione sullo sviluppo di reti di solidarietà attiva come premessa alla costruzione di una metodologia e di una cultura del bene comune e dei diritti. Perché la crisi, analizzata dal Focus Casa dei diritti sociali, non riguarda solo lo sbarco dei migranti ma il futuro stesso delle istituzioni democratiche, prima fra tutte l’Unione Europea, oggi totalmente impegnata nel tentativo di risollevare l’indebitamento pubblico dei suoi stati.

 

 27-29/1  BARI

Secondo appuntamento di Gennaio con la Costellazioni Sistemiche Familiari. Proseguono gli incontri di formazione e informazione della IKOS rivolti oltre che a medici, psicologi e formatori anche a tutti coloro che desiderano approfondire la conoscenza di tecniche che possono rappresentare un autentico strumento per migliorare la qualità della propria vita. Dal 27 al 29 gennaio si svolgerà il Corso di Ipnosi Clinica Ericksoniana Bioetica accreditato ECM, gratuito per medici, psicologi, laureandi in medicina e psicologia. Sempre dal 27 al 29 gennaio si svolgerà il Seminario “Metafore terapeutiche e gestione delle emozioni”.Per tutte le informazioni è possibile chiamare la IKOS al numero 080.521.24.83. 27, 28 e 29 gennaio sede IKOS via Dante, 3 Bari ore 9:30-18:30 Seminario. Metafore terapeutiche e gestione delle emozioni. 27, 28 e 29 gennaio c/o Ordine dei Medici via Capruzzi, Bari.

 

28/1 ROMA

Volontari e famiglie in rete per la salute mentale: al via il corso 2012. La Fondazione Di Liegro organizza la sesta edizione del corso per la promozione della salute mentale attraverso il coinvolgimento della società civile. Attività previste dal 28 gennaio al 12 maggio 2012. La quota di iscrizione è di 50 euro, con rilascio di un attestato di frequenza. Fra gli obiettivi, quello di sensibilizzare al tema del benessere psichico e della relazione con l’altro: il progetto rappresenta l’impegno della Fondazione per la promozione della salute mentale attraverso il coinvolgimento della società civile. Il corso intende dare sostegno nelle situazioni di disagio, fornire una risposta concreta all’emarginazione derivante dal disagio psichico, attraverso la creazione di una rete tra familiari, volontari e operatori presenti sul territorio. L’iniziativa contribuisce anche alla lotta allo stigma, con una campagna di comunicazione sulla salute mentale rivolta a tutta la cittadinanza. Il corso si svolge dal 28 gennaio al 12 maggio 2012: per informazioni e iscrizioni chiamare 06.69920486 o scrivere a info@fondazionediliegro.it. Lo sportello telefonico risponde al 393.9261033.

 

28/1 CASALECCHIO DI RENO (BO)

Tisane e cioccolato. Ciclo di incontri dell’Associazione Le Querce di Mamre, per aiutare i genitori a riflettere sui rapporti e sulle competenze educative con i propri figli. 14 gennaio dalle 16,30 alle 18,30 “Cosa trasmettiamo nell’educazione”.Riflettere sui reali modelli che comunichiamo mentre educhiamo, 28 gennaio dalle 16,30 alle 18,30 “Educhiamo con le emozioni”. Educare alla conoscenza e alla convivenza con il proprio mondo emotivo. 11 febbraio dalle 16,30 alle 18,30 “Nel cuore della scelta”. Sostenere ed educare i figli nelle piccole e grandi scelte della vita. 25 febbraio dalle 16,30 alle 18,30 “L’era di internet e facebook”. Come sopravvivere alle nuove tecnologie con cui crescono i nostri figli. 10 marzo dalle 16,30 alle 18,30 “Il codice materno e paterno in educazione”. Maschile e femminile: alleanze complementari o rivali? 24 marzo dalle 16,30 alle 18,30 “Educare mangiando”. Educare al ben-essere a tavola per il ben-essere di sé. Gli incontri sono gratuiti e saranno preceduti da degustazioni. È richiesto il pagamento della quota associativa (Euro 10,00) per partecipare ad uno o a più incontri presso la nostra sede “Le Querce di Mamre”, Via Marconi, 74 – 40033 Casalecchio di Reno, Bologna. Per iscrizioni: info@lequercedi.it – 334.744.94.13, www.lequercedi.it

 

28/1 SANTA MARGHERITA

L’Associazione “Spazio Aperto di Via dell’Arco” riprende, con l’anno nuovo, le iniziative culturali nella sua sede di Via dell’Arco, 38. Gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito (solo il pomeriggio di critica cinematografica è riservato ai soci). Info: spazioaperto.sml@alice.it / tel. 0185 696475 / www.gazzettadisanta.eu/spazioaperto/ Sabato 28, ore 16.00 “I problemi dei bambini. Come capire e intervenire sul disagio dei nostri bambini”. Silvia Olivotto, psicologa psicoterapeuta.

 

28/1 ROMA

L’Associazione Grecam presenta il libro di Mario Frusi “La malattia ha le sue buone ragioni, ma si potrebbe farle cambiare idea”. Mario Frusi ha integrato discipline diverse stabilendo un rapporto empatico con i propri pazienti. Sabato 28 gennaio 2012- ore 18.30 presso la nostra sede in Via Conte Verde, 15 – Roma. Per ulteriori informazioni telefonare a Gabriella: 3479401592.

 

29/1 ROMA

A cura di Aidee Onlus “Associazione italiana disprassia eta’evolutiva”. Intervento,Ricerca, Formazione. Roma, 29 e 30 gennaio 2012 presso il Centro Congressi Fondazione Santa Lucia Irccs Via Ardeatina, 354. Prima sessione. Interventi: Fascia neo-natale. La disprassia nei bambini con Asd.La sua importanza clinica.Stile del processamento sensoriale e pianificazione motoria. Il CIDT. Correlazione tra coordinazione motoria, manualità, gestualità e produzione verbale: sviluppo tipico e atipico. Motor imagery and mirror system nell’apprendimento in condizioni di patologia. Ruolo della visione nello sviluppo psicomotorio del bambino: dalle neuroscienze alla riabilitazione. Seconda sessione: Esperienze cliniche e ricerche.Traiettorie e relazioni tra primo sviluppo motorio,comunicativo-linguistico e cognitivo nei nati pretermine. Gestualità coverbale e sviluppo del lessico in eta’ prescolare. Dati preliminari ricavati dall’analisi del Protocollo APCM : fascia d’età 2-3 anni. Cluster neurolinguistici e fasi di sviluppo. 30 gennaio 2012. Prima sessione: Fascia d’età prescolare: disturbi del Linguaggio e Disprassia. Fenotipici cognitivo–comportamentali nei DGS: elementi per la costruzione di un protocollo di valutazione.Disprassia verbale, rapporto tra DVE e CAS: valutazione e intervento. Disprassia e balbuzie: un disturbo di coordinazione multisistemico proposte di intervento riabilitativo. Seconda sessione. Fascia d’età scolare: Disprassia, DSA, ADD, ADHD. Funzioni attentivo-esecutive ed apprendimento: analisi critica degli strumenti di misura. Metodologia di valutazione e trattamento dei disturbi ADD e ADHD: dati da un lavoro sperimentale di trattamento alternativo alla farmacologia. Risoluzione dei problemi aritmetici: trattamento cognitivo di tipo neuro psicomotorio. Disturbi Specifici dell’Apprendimento su base disprassica e visuo-spaziale. Quote di partecipazione euro 120,00 (iva inclusa) Iscritti A.I.D.E.E. € 72,00 (iva inclusa) L’iscrizione all’associazione A.I.D.E.E. può essere effettuata direttamente al desk versando la quota di euro 50,00. Per informazioni e prenotazioni contattare: Segreteria del Convegno: Tel. 06 6873034 email: simonadepetris@medlearning.net

Share