CONCORSO “COMUNITÀ DI SALUTE MENTALE. STORIE DI ORDINARIO VICINATO”

Bando di partecipazione Premio Nazionale per opere inedite: “Comunità di Salute Mentale: Storie di ordinario vicinato” 2011/2012 – I edizione.  
Promosso dalla cooperativa sociale Asad, insieme all’associazione degli Editori umbri, allo scopo di sviluppare una nuova attenzione nei confronti delle persone con disagio psichico. Si tratta della prima edizione del premio nazionale per opere inedite di narrativa e saggistica. Potranno partecipare opere di divulgazione scientifica e di letteratura. Presidente di giuria è la scrittrice Clara Sereni.

Al premio potranno partecipare autori – singoli e/o collettivi, organizzazioni pubbliche e/o private – che abbiano prodotto opere classificabili in una delle seguenti aree tematiche:
• Divulgazione Scientifica
Progettare un percorso di accompagnamento di utenti in carico ai servizi di salute mentale in contesti abitativi autonomi: teorie di riferimento, reti territoriali attivate, soggetti coinvolti, definizione del processo di realizzazione, metodologie utilizzate, modalità di coordinamento, monitoraggio e valutazione.
Limite massimo: 80 cartelle carattere (200.000 battute)
• Narrativa
Romanzi brevi o racconti sulle esperienze di vicinanza abitativa (convivenza, vicinato, vacanze) tra persone che si trovano a condividere la propria o l’altrui sofferenza psichica
Limite: tra le 5 cartelle (12500 battute) e le 80 cartelle (200000 battute)
I tre testi prescelti per ogni sezione potranno fregiarsi della dizione: Premio Selezione “Comunità di Salute Mentale: Storie di ordinario vicinato”

I testi vincitori delle due sezioni riceveranno un premio in denaro di 250 euro per ciascuna sezione, mentre i lavori selezionati saranno pubblicati in volume cartaceo. Le opere dovranno pervenire entro il 31 maggio 2012.

Ulteriori informazioni su www.asad-sociale.it e www.associazioneeditoriumbri.it .

Share