IL 27 GENNAIO 1945 I CANCELLI DI AUSCHWITZ FURONO ABBATTUTI

 Shoah (in lingua ebraica שואה) significa “desolazione, catastrofe, disastro”. Questo termine venne usato per la prima volta nel 1940 dalla comunità ebraica in Palestina, in riferimento alla distruzione degli ebrei polacchi. Da allora definisce nella sua interezza il genocidio della popolazione ebraica d’Europa. Ciò spiega come la parola Shoah non sarebbe sinonimo di Olocausto, in quanto la seconda si riferisce allo sterminio compiuto dai tedeschi nei confronti di ebrei, comunisti, Rom, testimoni di Geova, dissidenti tedeschi e pentecostali, mentre la prima definisce solamente il genocidio degli ebrei.

 

27 GENNAIO, PER NON DIMENTICARE

 

  

  

  

 

 

Share
Tag: