APPUNTAMENTI 13-19 FEBBRAIO 2012

Agenda degli appuntamenti settimanali dal 13 al 19 Febbraio. Per inviare comunicazioni scriveteci su appuntamenti@psicologiaradio.it o inserite il vs. evento in corso di svolgimento aggiungendo un post a questo articolo. La prossima Agenda sarà on line Lunedì 20 Febbraio 2012.

La Rubrica viene aggiornata quotidianamente.

 

13/2 ROMA

Istat. Conferenza stampa di presentazione del Rapporto sulla coesione sociale Anno 201113 febbraio 2012 – h. 11.30 Sala stampa del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Via Veneto, 56. Dopo il saluto di benvenuto del segretario generale del Ministero Matilde Mancini, interverranno il presidente dell’Istat Enrico Giovannini e il presidente dell’Inps Antonio Mastrapasqua. In chiusura è previsto l’intervento del Ministro del lavoro e delle politiche sociali Elsa Fornero. Il volume, frutto della collaborazione tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, INPS e ISTAT, offre un quadro integrato degli aspetti riguardanti la coesione sociale, ovvero la capacità della società di promuovere il benessere di tutti i cittadini, riducendo le disparità e contrastando l’emarginazione. Il Rapporto è diviso in due parti: la prima a cura del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la seconda realizzata dal Ministero in collaborazione con Istat e Inps, enti che fanno parte del Sistema statistico nazionale. Nel set di tavole sono disponibili dati che riguardano lavoro, capitale umano, cura della famiglia, povertà, ma anche informazioni relative agli interventi messi in campo dalle istituzioni per garantire a tutti un adeguato grado di benessere sociale. Ufficio stampa Istat Tel. +39 06 4673.2243-44 ufficiostampa@istat.it. Ufficio stampa Inps Tel. +39 065905.5085 ufficio.stampa@inps.it Ufficio stampa Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Tel. +39 06 4816.1451-52 ufficiostampa@lavoro.gov.it

 

13/2 ROMA

Incontro pubblico “Non esistono i clandestini, esistono i destini“con Erri De Luca e Laura Boldrini. Lunedì 13 febbraio 2012 – ore 18,30 Chiesa di Sant’Andrea al Quirinale – Via del Quirinale 29 – Roma. Laura Boldrini (Portavoce Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati) e Erri De Luca (scrittore) si incontrano per una “chiacchierata” sul diritto d’asilo e sulla presenza dei rifugiati in Italia dal titolo (dato da Erri De Luca) “Non esistono i clandestini, esistono i destini”. Nell’ambito della serata sarà presentato REFUGEE scART [Spostamenti Coraggiosi Aiutando Riciclo Terra], un progetto di inserimento lavorativo per i rifugiati realizzato da Fondazione Spiral, Centro Astalli e Laboratorio53 con il patrocinio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. A parlarne ci saranno i rifugiati impegnati nell’ambito del progetto. Sarà inoltre l’occasione per ascoltare la loro storia di persecuzione nei Paesi di origine e il viaggio verso l’Italia. Durante l’incontro De Luca e Boldrini prenderanno spunto per la loro conversazione dal libro Terre Senza Promesse a cura del Centro Astalli (Avagliano editore). Una raccolta di 10 storie di rifugiati dal Corno d’Africa che raccontano i motivi della loro fuga, le persecuzioni subite in Libia e la traversata del Mediterraneo per arrivare in Italia. Centro Astalli, Fondazione Spiral Onlus, Laboratorio 53,con il patrocinio di Alto Commissariato della Nazioni Unite per i Rifugiati

 

13/2 SIENA

Nuovo appuntamento della rassegna di Lunedìlibri, in programma per il 13 febbraio alle ore 18, nella Sala Storica della Biblioteca Comunale degli Intronati (via della Sapienza 5). Per l’occasione sarà presentato “Luxuria. Eros e violenza nel Seicento” di Oscar Di Simplicio. All’incontro saranno presenti, oltre all’autore, Simone Rossi, professore del dipartimento di Scienze neurologiche e neurosensoriali al policlinico Le Scotte, Alberto De Capua, chirurgo specialista in psichiatria dello stesso ospedale e Martina Di Simplicio, medico psichiatra, ricercatrice alla Oxford University.Cronaca di un ventennio di abusi e sopraffazioni in un borgo della Toscana. Una sconvolgente storia di ingiustizie, delitti ed abusi, compiuti dal pievano Marcantonio Niccolai nel borgo sperduto di Montorgiali, in piena campagna maremmana: “Luxuria. Eros e violenza nel Seicento”, edito da Salerno editrice nella collana “Aculei”, è il libro dello storico Oscar Di Simplicio che sarà presentato al pubblico il prossimo 13 febbraio, nell’ambito della rassegna culturale “Lunedìlibri”, promossa dal Comune di Siena in collaborazione con l’Università degli Studi. L’incontro, ad ingresso libero, si terrà nella Sala storica della Biblioteca degli Intronati (via della Sapienza, 5), alla presenza dell’autore, con interventi di Simone Rossi, professore del dipartimento di scienze neurologiche e neurosensoriali al policlinico Le Scotte, Alberto De Capua, chirurgo specialista in psichiatria dello stesso ospedale e Martina Di Simplicio, medico psichiatra, ricercatrice alla Oxford University. Attraverso gli atti di cronaca giudiziaria dell’epoca, che ricostruiscono l’istruttoria tenutasi tra il 1631 e il 1633, il testo narra vicende torbide e scandalose che rendono ancora più claustrofobico il mondo periferico e rurale di un borgo sperduto nella Maremma nel Comune di Scansano, con poco più di 500 anime, negli anni oscuri della Controriforma e dell’Inquisizione.

 

 13/2 ROMA

Azioni di Sistema per l’empowerment dei rifugiati e la protezione contro la tratta di esseri umani – Giornata di studio. Centro Servizi per il Volontariato – Via Liberiana, 17 Roma. Associazione On the Road http://www.ontheroadonlus.it/

 

 14/2 FERRARA

Anatomie della mente e altre storie … Sei conferenze di varia psicologia, anno V: Tetro Anatomico delal Biblioteca Ariostea (via Scienze, 17). Martedi 14 febbraio 2012 ore 16,30 – 19 Il corpo del nemico ucciso. Storie di guerra, di vita e di morte da Eschilo a Hitler e Osama Bin Laden passando per la Linea Gotica, Stefano Caracciolo. Info: http://www.unife.it/comunicazione/materiali/cicli-di-conferenze/anatomie-mente/anatomie-della-mente-edizione-2011-2012/anatomie-della-mente-e-altre-storie-v-edizione

 

15/2 MILANO

Cesvi e ISPI presentano il convegno “Migranti dalla Libia a un anno dalla crisi“, mercoledì 15 febbraio, dalle ore 15.00 alle 18.00, presso Palazzo Clerici (Via Clerici n. 5) a Milano. Un momento di incontro tra gli attori italiani pubblici e del privato sociale, insieme alle organizzazioni internazionali, per riflettere sull’emergenza nel Mediterraneo, dall’accoglienza all’integrazione dei migranti fino al rientro degli assistiti, in occasione della ricorrenza dell’inizio della crisi libica. Nel corso del convegno, presentazione del reportage fotografico di Giovanni Diffidenti dalla Libia. Per informazioni e adesioni: Segreteria Organizzativa ISPI tel. 02 86 93 053 – email ispi.eventi@ispionline.it www.ispionline.it

 

 16/2 ROMA

Convegno “Salute mentale, stili di vita e malattie infettive nella popolazione migrante“. A Roma giovedì 16 febbraio 2012, dalle ore 8.30 alle 15.50, presso l’Istituto superiore di sanità, Aula Pocchiari, Via Regina Elena 299, il XI Convegno dell’Italian National Focal Point – Infectious diseases and migrant “Salute mentale, stili di vita e malattie infettive nella popolazione migrante”. Principali destinatari il personale dirigente e gli operatori del Servizio Sanitario Nazionale, di Associazioni di Volontariato e di ONG specificamente impegnati nelle tematiche del convegno. La partecipazione alla manifestazione è gratuita.

 

16/2 ROMA

Anime smarrite. I rom e il piano degli sgomberi a Roma. Giovedi 16 febbraio alle ore 16,00, in via Milazzo, 11, presso la Sala Volpi – Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre, l’Associazione 21 luglio e l’Osservatorio sul razzismo e le diversità M.G. Favara presenteranno l’ultima ricerca prodotta dall’Associazione 21 luglio dal titolo “ANIME SMARRITE. Il piano degli sgomberi a Roma: storie quotidiane di segregazione abitativa e di malessere”. A due anni dallo storico sgombero del Casilino 900 e a pochi giorni dall’apertura del nuovo campo in località La Barbuta, dove verranno trasferiti 650 rom, l’Associazione 21 luglio ha deciso di occuparsi delle conseguenze psico-sociali che la politica degli sgomberi e dei trasferimenti forzati attuata dal Comune di Roma nei confronti delle comunità rom e sinte ha provocato tra i bambini e gli adulti. I 420 sgomberi finora realizzati dalle autorità comunali hanno avuto sulla salute e sulla psiche dei rom delle conseguenze drammatiche che l’Associazione 21 luglio ha voluto analizzate, rendere visibili e denunciare. “Anime smarrite”, curato da un equipe guidata dall’antropologa Annachiara Perraro, rappresenta dunque un approfondito rapporto etnografico sul mal-essere causato dalla politica di sgomberi e trasferimenti forzati di cui sono state vittima negli ultimi anni le comunità rom e sinte della Capitale. Al termine della presentazione l’Associazione 21 luglio presenterà le azioni legali che, a seguito del report prodotto, ha condotto a favore delle persone vittime degli sgomberi. Per informazioni e prenotazioni: segreteria@21luglio.com

 

16/2 ROMA

Giovedì 16 febbraio, presso l’Aula Magna del dipartimento di Psicologia dinamica e clinica (via degli Apuli 1) Roma, si terrà un seminario dal titolo Metacognizione e psicopatologia, presieduto da Giancarlo Dimaggio, psichiatra psicoterapeuta del Centro di terapia metacognitiva interpersonale e didatta della SITCC, Società italiana di psicoterapia comportamentale e cognitiva.  Durante il convegno si analizzeranno i più importanti contributi scientifici sul tema del deficit nella metacognizione, un disturbo mentale che compromette la capacità del soggetto di riflettere sui propri processi mentali e che comporta, quindi, una difficoltà nel riconoscere, esprimere e gestire le emozioni, le relazioni e le intenzioni altrui. L’incontro è organizzato dalla Scuola di specializzazione in Psicologia clinica, diretta da Vittorio Lingiardi, docente di Valutazione clinica e diagnosi. Info Annalisa Tanzilli – segreteria Scuola di specializzazione in psicologia clinica, annalisa.tanzilli@uniroma1.it.

 

 16,17,18/2  SANTA MARGHERITA

Giovedì 16, ore 16.00 “Scoprire il significato della nostra esistenza attraverso una sinfonia di sentimenti”. Il film “Departures” di Yojiro Takita (2008) a cura di Luciano Rainusso (riservato ai soci). Venerdì 17, ore 16.00 “Il Taoismo: una via possibile. Alla ricerca dell’armonia con la natura”. Fulvio Fontanini, docente di Medicina Orientale presso l’Università della Terza Età di Genova. Sabato 18, ore 16.00 “Dalla culla all’altare – Scene di vita femminile della Belle Epoque” La donna allo specchio tra mondanità e intimità. Viviana Troncatti, storico del tessuto e della moda. Associazione “Spazio Aperto di Via dell’Arco”, sede di Via dell’Arco, 38. Gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito (solo il pomeriggio di critica cinematografica è riservato ai soci). Info: spazioaperto.sml@alice.it / tel. 0185 696475 / www.gazzettadisanta.eu/spazioaperto/ .

 

 17/2 ROMA

L’Associazione Grecam presenta Diventare Donna, percorso di educazione sessuale e sentimentale rivolto alle ragazze di età compresa tra i 13 e i 18 anni. Il corso si articola in 5 incontria partire da venerdì 17 febbraio 2012 con cadenza quindicinale dalle ore 15.30 alle ore 18.00 presso la sede dell’Associazione Grecam.Via Conte Verde 15, (Metro A fermata Vittorio Emanuele). Gli incontri avranno una parte informativa-teorica condotta dalla Dott.ssa Tiziana De Paolis, ginecologa una parte esperienziale condotta dalla Dott.ssa Caterina Ferrara, psicologa. Per informazioni ed iscrizioni si può telefonare al 3687381113 – 3394551376. Associazione GRECAM Via Conte Verde, 15 00185 Roma – tel/fax 06 44340998 e-mail: grecam@grecam.it – web: www.grecam.it. Laboratorio per adolescenti: Diventare Donna. L’intento dell’iniziativa è quello di stimolare la curiosità delle ragazze per quanto concerne le trasformazioni del proprio corpo nel periodo puberale, sia anatomiche che fisiologiche, di rispondere ai loro interrogativi, di riflettere sulle conseguenti risonanze nella sfera psico-affettiva e nella relazione con l’altro. Un percorso insieme per sostenere il diventare donne, fornendo strumenti utili ad affrontare le prime scoperte sessuali e a prendersi cura di se stesse. Dalla nostra esperienza professionale, abbiamo osservato che spesso le ragazze e i ragazzi hanno della sfera sessuale conoscenze vaghe, acquisite per lo più in maniera autodidatta servendosi in maniera indiscriminata delle informazioni presenti in rete, oppure attraverso le notizie raccolte dagli amici che hanno già iniziato ad avere rapporti, tramandandosi via via una serie di pregiudizi e leggende metropolitane. Inoltre le giovani si avvicinano ad un servizio ambulatoriale ginecologico quasi sempre quando sono giànell’emergenza di dover evitare una gravidanza insostenibile e chiedono soprattutto una soluzione d’emergenza, come la pillola del giorno dopo. Non c’è conoscenza e consapevolezza riguardo al rischio di malattie sessualmente trasmissibili, che invece possono avere delle conseguenze nella vita futura incidendo sulla fertilità o tramutandosi in malattie croniche, che andranno a ledere la qualità della vita futura. Gli incontri si svolgeranno il venerdì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.00 con cadenza quindicinale, presso la sede dell’ Associazione Grecam, in via Conte Verde 15 ( Metro A fermata Vittorio Emanuele). Per informazioni ed iscrizioni chiamare 3687381113 – 3394551376 oppure inviare una mail a grecam@grecam.it tel/fax 06 44340998.

 

17,18 /2 MILANO

Artisticamente: un seminario per conoscere le arti espressive. Si terrà il 17 e il 18 febbraio al Piccolo Teatro Nuovo il convegno organizzato dalla Facoltà di Scienze della Formazione e Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con il CRT. Il Master “Creatività e crescita personale attraverso la teatralità”, Facoltà di Scienze della Formazione e Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, realizzerà insieme al CRT Teatro-Educazione di Fagnano Olona, il 17 e il 18 febbraio 2012, presso il Piccolo Teatro Nuovo di Abbiate Guazzone-Tradate (VA), un importante convegno dal titolo: “Artisticamente. Le arti espressive come veicolo di crescita e sviluppo della persona, della famiglia e dell’ambiente”. Si tratta di un’iniziativa che tende all’aggiornamento e alla formazione di insegnanti, educatori, formatori, studenti, operatori psico-sociali e didattici e operatori del settore educativo e culturale, artisti, danzatori e insegnanti di danza, ma è aperta a tutta la popolazione, in particolare ai genitori. L’iniziativa è nata dalla consapevolezza che l’arte scenica, che utilizza e comprende tutti i linguaggi artistici, è un potente fattore educativo che riesce ad offrirsi nella sua interezza di potenzialità espressiva ad ogni singolo individuo. Le due giornate si apriranno con una mattina di studio in cui interverranno docenti universitari ed esperti del settore, portando contributi teorici ed esperienziali e coinvolgendo i partecipanti in un dibattito sul tema dell’educazione e della crescita personale attraverso le arti espressive. Interverranno tra gli altri il prof. Andriano Pessina – docente di Bioetica e Filosofia della Persona presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Direttore del Centro di Ateneo di Bioetica – il prof. Ermanno Paccagnini – docente di Letteratura italiana contemporanea presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e critico letterario per il Corriere della sera – il prof. Alessandro Pontremoli – docente di Storia della Danza e del Mimo presso la Facoltà di Scienze della Formazione DAMS dell’Università degli Studi di Torino. Le tematiche educative, che tratteranno in particolar modo le discipline della danza e del movimento corporeo, riguarderanno altresì la relazione tra la persona e la famiglia, il rapporto tra individuo e società, e l’influenza che l’ambiente e il territorio in cui si vive possono avere nella crescita personale. Nel pomeriggio si avrà la possibilità di partecipare a workshop pratici dove si sperimenterà la potenzialità delle arti espressive e dei linguaggi della teatralità come strumento di riflessione e di crescita in relazione alle tematiche discusse nella mattinata. L’iniziativa è completamente gratuita anche se a fini organizzativi è richiesta l’iscrizione. Il progetto s’inserisce in un ampio panorama di ricerca che vede coinvolti oltre all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, il CRT Teatro-Educazione, Scuola Civica di Teatro, Musica, Arti Visive e Animazione del Comune di Fagnano Olona (VA) e il Piccolo Teatro Nuovo di Abbiate Guazzone-Tradate (VA). Il coordinamento scientifico delle giornate è affidata al prof. Gaetano Oliva, docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo, Drammaturgia, Teatro di Animazione, Organizzazione ed economia dello Spettacolo, della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

 

18/2 UDINE

A Udine sabato 18 febbraio 2012 si tiene il convegno organizzato dall’Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia dal titolo “Lo Psicologo in ambito giuridico: un confronto interdisciplinare tra oggettività e soggettività”. Presso il Centro Congressi di Udine e Gorizia Fiere a Torreano di Martignacco. In un settore professionale in espansione, il ruolo dello psicologo viene messo a confronto con quello di giudici e avvocati e ci si interroga sulle criticità che deve affrontare quando sistema legale e casi soggettivi specifici si incontrano. Attorno al ruolo dello psicologo si concentra un crescente interesse e il convegno è l’occasione per approfondire e riflettere sull’attività professionale in ambito giuridico. In particolare, viene posta sotto osservazione la specificità, la diversità e le criticità che incontra lo psicologo, a cavallo fra l’oggettività del sistema legale e la soggettività del sistema umano. L’Ordine degli Psicologi FVG inserisce nel programma del convegno, con inizio alle ore 8.30, argomenti legati all’ambito di intervento dello psicologo giuridico, suggerendo strumenti e metodologia di lavoro senza dimenticare l’importanza della deontologia professionale nello svolgimento di tale compito. Nell’arco della mattinata sono previsti diversi momenti dedicati al confronto e una tavola rotonda sul tema “Lo psicologo giuridico e il sistema giudiziario in regione” a cui parteciperanno avvocati e Psicologi Giuridici che operano nei tribunali del Friuli Venezia Giulia. La partecipazione al convegno è gratuita e aperta a tutti. Verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Per iscriversi è preferibile compilare il modulo online che si trova nel sito www.psicologi.fvg.it.

 

18/2 CASALECCHIO DI RENO   RINVIATO CAUSA NEVE

Tisane e cioccolato. Ciclo di incontri dell’Associazione Le Querce di Mamre, per aiutare i genitori a riflettere sui rapporti e sulle competenze educative con i propri figli. 18 febbraio dalle 16,30 alle 18,30 “Nel cuore della scelta”, Sostenere ed educare i figli nelle piccole e grandi scelte della vita. 25 febbraio dalle 16,30 alle 18,30 “L’era di internet e facebook”, Come sopravvivere alle nuove tecnologie con cui crescono i nostri figli. 10 marzo dalle 16,30 alle 18,30 “Il codice materno e paterno in educazione”, Maschile e femminile: alleanze complementari o rivali? 24 marzo dalle 16,30 alle 18,30 “Educare mangiando”, Educare al ben-essere a tavola per il ben-essere di sé. Gli incontri sono gratuiti. È richiesto il pagamento della quota associativa (Euro 10,00) per partecipare ad uno o a più incontri presso la nostra sede “Le Querce di Mamre”, Via Marconi, 74 – 40033 Casalecchio di Reno, Bologna. Per iscrizioni: info@lequercedi.it – 334.744.94.13 www.lequercedi.it

 

18 e 19/2  VIAREGGIO

ActionAid  “in maschera” al Carnevale di Viareggio.  In occasione della Giornata della Giustizia Sociale e grazie alla collaborazione con la Fondazione Carnevale di Viareggio , ActionAid vi aspetta il week-end del 18 e 19 febbraio.
Programma:
Sabato 18 febbraio: presentazione della pubblicazione “Il diritto di cambiare. Le sfide della giustizia sociale in Italia e nel mondo” durante la conferenza stampa del Carnevale.
Domenica 19 febbraio:  Piazza Mazzini, alle ore 12 per il “Pranzo Giusto” …perché la fame non é uno scherzo, è un’ingiustizia!
ActionAid sensibilizzerà il pubblico del Carnevale sul proprio lavoro per la giustizia sociale, l’impegno per i diritti umani e la lotta alla povertà…senza mai dimenticare che “A Carnevale ogni scherzo vale”! Informazioni : Unità Campagne e Attivismo – attivismo@actionaid.org 02/742001

Share