MA COME FANNO LE PRINCIPESSE A VIVERE FELICI?

Sembra proprio che i narratori di fiabe abbiano deciso di non scrivere nulla dopo “Vissero felici e contenti”. La realtà di quello che succede dopo è molto diversa da questa frase, spesso molto più bella e ricca di avventure, perché sono le donne a scriverla, ogni giorno, con pazienza e volontà.

Commento musicale- Albustos-Sereno 

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Olimpia Parboni Arquati

Articoli correlati

  • QUANDO LE DONNE UCCIDONOQUANDO LE DONNE UCCIDONO Le donne non sono solo mogli dolci e ossequiose, madri pacate e attente, lavoratrici puntuali. A volte rubano e uccidono. A volte commettono dei crimini efferati. Ecco i crimini al femminile.
  • DONNE CHE AMANO LE DONNEDONNE CHE AMANO LE DONNE In questa puntata parleremo di donne che amano le donne, affrontando alcuni falsi concetti sul perchè questo accade. Donne che amano le donne Paola Biondi
  • CHI HA PAURA DELLE LESBICHE?CHI HA PAURA DELLE LESBICHE? E' possibile che le donne lesbiche suscitino paura? Spesso si rifiuta l'idea di utilizzare etichette, si contesta la necessità di identificarsi. Si può avere paura di una parola? In alcuni casi sembra proprio di […]
  • Donne infranteDonne infrante La violenza familiare e gli abusi su donne e bambini. Con la partecipazione della dott.ssa Maria Spiotta e della dott.ssa Luigia Barone. Psicopub IV edizione 4/12/2007 - 78 minuti spiottabarone.mp3
  • LE DONNE INVISIBILILE DONNE INVISIBILI Un appuntamento dedicato alle donne lesbiche, invisibili tra le invisibili. Quattro passi tra stereotipi e modi di essere. Le donne invisibili Paola Biondi
  • Super EvaSuper Eva La sindrome della superdonna. Con la partecipazione della dott.ssa Monica Vivona. Psicopub V edizione 6/5/2008 - 81 minuti vivona.mp3
  • FEMMINILITA’ VISTA DALLE DONNEFEMMINILITA’ VISTA DALLE DONNE Come rappresentano le donne la propria femminilità? Qual è la differenza tra "maschile" e "femminile"?
  • COSI’ LONTANO, COSI’ VICINO. MA DOVE?COSI’ LONTANO, COSI’ VICINO. MA DOVE? "Don't stand so close to me" cantavano i Police. Fin dove possiamo avvicinarci agli altri? E quando è meglio mantenere la distanza? Uno sguardo curioso tra le idee di chi ha provato a tracciare matematicamente gli spazi giusti. Commento […]
Share