CAMBIARE SI PUO’

A volte è difficile sentirsi diversi, sbagliati, giudicati. Si finge di essere normale come gli altri, anche se si soffre per questo.
Anche se si ha paura di essere scoperti è possibile superare questo problema. Cambiare si può!

Commento musicale: Arthur Pope – Solace e Hiroumi – Photograph

Foto di ingridtaylar – Flickr

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Paola Biondi

Pubblicità etica

Articoli correlati

  • SONO LESBICA E VOGLIO LA PENSIONESONO LESBICA E VOGLIO LA PENSIONE L'Inps utilizza un sistema di codici internazionale per stabilire e assegnare le invalidità, tra le quali compare anche l'omosessualità ego-distonica. Quindi pensione per tutte le persone omosessuali che non si accettano come tali?
  • L’OMOSESSUALITA’ E’ UNA COSA SERIA!L’OMOSESSUALITA’ E’ UNA COSA SERIA! Quanto può essere importante distinguere tra opininioni personali e dati scientificamente provati? E quanto l'opinione di professionisti può influire e condizionare le scelte di chi le ascolta, sopratutto se molto giovani? Foto di […]
  • #NOETEROSESSUALITA’, BRIVIDO NUOVO#NOETEROSESSUALITA’, BRIVIDO NUOVO Che succede quando i ruoli vengono ribaltati? Cosa si prova da eterosessuali a sentirsi rivolgere frasi comuni generalmente utilizzate per le persone omosessuali? E' quello che è successo qualche giorno fa su Twitter.
  • INSIEME A ME NON CI STO PIÙINSIEME A ME NON CI STO PIÙ Momenti critici per la maggior parte. Deprimersi nell'immediato risulta una risposta naturale e sensata, a volte l'unica. Il cambiamento riguarda le persone e la società. Quanto indietro bisogna andare per prendere la rincorsa?
  • L’IMPORTANZA DELLE PAROLEL’IMPORTANZA DELLE PAROLE "Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti!" diceva Nanni Moretti in un suo famoso film. E' importante utilizzare le parole giuste per una comunicazione corretta, adeguata. Soprattutto se a parlare sono personaggi […]
  • SIAMO TUTTI CASSANO… PURTROPPO!SIAMO TUTTI CASSANO… PURTROPPO! La solita cassanata che ha suscitato clamore e polemiche o il frutto di una cultura molto più diffusa di quanto crediamo? Forse anche questo è frutto di quella sottocultura di cui non ci accorgiamo neanche più...
  • OMOFOBO A CHI?OMOFOBO A CHI? Sembra che da oggi ci sia una prova scientifica del detto popolare per cui chi odia i gay è un omosessuale represso. Come la mettiamo quindi con tutti i personaggi pubblici che fanno dichiarazioni offensive e omofobe?
  • OMOFOBIA: LA PIAGA SOCIALE MAI RISOLTA.OMOFOBIA: LA PIAGA SOCIALE MAI RISOLTA. "Sono gay, l'Italia è un Paese libero ma esiste l'omofobia e chi ha questi atteggiamenti deve fare i conti con la propria coscienza". Questo è il messaggio che un 21enne gay ha lasciato prima di uccidersi a Roma, in zona […]
Condividi